rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Attualità

Asili nido a Chieti, la Cgil: "Dal sindaco rassicurazioni ma non è stato fatto nulla"

Il segretario della Fp Cgil annuncia un'assemblea per fare chiarezza sulla questione nella giornata di lunedì 9 maggio

"In questi mesi abbiamo avuto diversi incontri con il sindaco Ferrara rispetto alle prospettive future e siamo stati sempre rassicurati circa la volontà di dare continuità e valore al servizio pubblico dell’asilo nido comunale, in discontinuità con quanto inizialmente previsto nel Piano di rientro. Ma ad oggi purtroppo registriamo degli elementi che destano preoccupazione".

A dirlo è il segretario della Fp Cgil Giuseppe Rucci che elenca le problematiche da affrontare.

"Non ancora viene pubblicato il bando per le iscrizioni 2022/2023 inoltre i dirigenti del settore, non sappiamo se a titolo personale o come conseguenza di una decisione politica già assunta, ripetutamente affermano che non c'è futuro per l’asilo nido comunale e recentemente abbiamo anche appreso che dirigenti del settore hanno portato a visitare la struttura a possibili soggetti interessati alla esternalizzazione del servizio. Cosa gravissima se confermata".

Rucci ricorda che era stato "sollecitato e ottenuto l’istituzione di un tavolo permanente per delineare le azioni necessarie da intraprendere sui servizi educativi e per l’approvazione del piano pedagogico, per calare il progetto educativo in un contesto moderno legato ad un servizio di qualità ed inclusivo per una progettazione e visione nel lungo periodo. Purtroppo la prevista convocazione del tavolo è stata rinviata. Continuiamo a ritenere che la discontinuità, rispetto al recente passato, debba considerare questo
servizio non come un peso finanziario oneroso ma, come un investimento sul futuro".

Per fare chiarezza sulla questione nella giornata di lunedì 9 maggio, alle ore 16,30,  si terrà nell’asilo nido comunale di via Amiterno, un' assemblea aperta a tutti per affrontare la problematica. "Auspichiamo - dice Rucci - la presenza della amministrazione comunale
affinché possa rassicurare operatori, famiglie e cittadini sulla continuità del servizio pubblico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asili nido a Chieti, la Cgil: "Dal sindaco rassicurazioni ma non è stato fatto nulla"

ChietiToday è in caricamento