rotate-mobile
Attualità

L'Arta Abruzzo per la prima volta ottiene il massimo della valutazione dall'Oiv

L’Organismo indipendente di valutazione assegna per la prima volta il massimo al direttore dell'Agenzia regionale per la tutela dell’ambiente

Arta Abruzzo 'promossa' con il massimo dei voti per aver raggunto tutti gli obiettivi della direzione generale nel 2021: è la prima volta che accade nella storia dell’agenzia regionale per la tutela ambientale

La giunta regionale d’Abruzzo ha approvato la delibera avente come oggetto il massimo della valutazione (100% - 100/100) sugli obiettivi e le attività relativi all’anno 2021 espressa dall’Organismo indipendente di valutazione (Oiv) nei confronti del direttore generale di Arta Abruzzo, Maurizio Dionisio.

"L'Oiv - sottolinea l'Arta in una nota stampa - effettuate le opportune verifiche ed analisi, ha ritenuto coerenti le relazioni sulla qualità della prestazione redatta dalla direzione generale dell’ente rispetto a quanto previsto dal ciclo di programmazione, monitoraggio e valutazione adottato, procedendo, pertanto, alla loro validazione ai sensi della normativa con il punteggio massimo attribuibile.

Diversi i compiti dell'organismo indipendente di valutazione, nominato in ogni amministrazione pubblica: in particolare lo stesso monitora il funzionamento complessivo del sistema della valutazione, della trasparenza e integrità dei controlli interni, supporta l’amministrazione sul piano metodologico e verifica la correttezza dei processi di misurazione, monitoraggio, valutazione e rendicontazione della performance organizzativa e individuale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Arta Abruzzo per la prima volta ottiene il massimo della valutazione dall'Oiv

ChietiToday è in caricamento