menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccino antinfluenzale: arrivate altre 20mila dosi già in distribuzione a centri vaccinali e medici di famiglia

Secondo le statistiche fornite dalla Asl, finora sono state vaccinate 70 mila persone, soprattutto over 65

Nuova consegna di vaccini antinfluenzali alla Asl Lanciano Vasto Chieti. L'azienda sanitaria fa sapere che 20 mila dosi appena arrivate sono già in distribuzione nei centri vaccinali e ai medici di medicina generale della provincia di Chieti.

Si tratta di una fornitura di Fluad, usato per proteggere dall’influenza le persone di età superiore ai 65 anni, che contiene proteine da quattro diversi ceppi di virus inattivati dell’influenza A e B.

La fornitura è stata assicurata tramite una gara che il direttore generale della Asl Thomas Schael ha bandito con carattere di urgenza, e che ha permesso l’acquisto di vaccini tetravalenti al prezzo del precedente appalto.

Il Servizio di Igiene e Sanità pubblica, di cui è responsabile Ada Mammarella, ha già comunicato la disponibilità delle dosi ai medici, i quali possono farne richiesta per vaccinare assistiti che finora non avevano potuto partecipare finora alla campagna. 

In questi mesi, secondo le statistiche fornite dalla Asl, sono state vaccinate 70 mila persone (l'anno scorso furono 65 mila). Il target più numeroso è quello degli over 65, con 48 mila vaccinati, seguito dai 4.500 compresi nella fascia di età 60-64 anni, mentre i bambini sono poco più di 1.000, in età tra 6 mesi e 6 anni. Tutti gli altri sono utenti che si sono sottoposti a vaccinazione in quanto classificate tra le categorie a rischio.  

“Mi auguro che il Comune possa mettere presto a disposizione l’asilo nido di Chieti Scalo per queste attività - commenta Schael - che sarà di grande utilità anche in vista della vaccinazione anti Covid-19 che ci apprestiamo ad avviare a gennaio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento