Armando Forgione è il nuovo prefetto di Chieti

Il direttore generale della Polizia prende il posto del dottor Giacomo Barbato, che si trasferisce a Roma

Armando Forgione

Armando Forgione è il nuovo prefetto di Chieti. Il dirigente generale di Polizia è stato nominato dal Consiglio dei ministri per assumere le funzioni di prefetto. 

Prende il posto del dottor Giacomo Barbato, che si trasferisce a Roma per dirigere l'amministrazione generale presso il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile.

Originario di Teano, Forgione è entrato in polizia 35 anni fa. Tra i suoi incarichi più recenti troviamo la gestione della sicurezza di grandi eventi come Expo2015 e il G7 di Taormina nel 2017.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quello chiamato a svolgere a Chieti è il suo primo incarico prefettizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quattro nuovi corsi di laurea all’università “d’Annunzio”

  • Muore a 15 anni dopo lo schianto con lo scooter: terribile lutto a San Giovanni Teatino

  • Referti falsi via WhatsApp dopo gli esami: nei guai una ginecologa della Asl di Chieti

  • Coronavirus: ci sono altri 39 positivi, la maggior parte sono migranti ospitati in Abruzzo

  • Ladri in gioielleria a Megalò, scatta l'allarme e perdono parte dei preziosi lungo i corridoi

  • Denunciati i responsabili dell'incendio al chiosco "La Villetta kebab" in piazza Garibaldi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento