Domenica, 19 Settembre 2021
Attualità

"Motivi di sicurezza e risoluzione delle criticità": l'Archivio di Stato resta chiuso per un'altra settimana

La struttura, chiusa da prima di Ferragosto, avrebbe dovuto riaprire al pubblico nella giornata di domani, ma la chiusura è stata prorogata fino al 21 settembre compreso

Avrebbe dovuto riaprire le porte ai visitatori nella giornata di domani (giovedì 16 settembre). Ma l'Archivio di Stato di Chieti resterà chiuso per un'altra settimana.

Un avviso diffuso poco fa, infatti, ha comunicato che la struttura dovrebbe riaprire mercoledì 22 settembre. Il condizionale, visto ciò che è accaduto nelle scorse settimane, è d'obbligo. 

L'Archivio di Stato avrebbe dovuto riaprire al pubblico dopo la pausa di Ferragosto, ma il 23 agosto è arrivata la comunicazione di impossibilità ad accogliere il pubblico. 

Un caso che ha sollevato non poche proteste, da parte di chi frequenta quotidianamente la struttura e anche dagli ordini professionali. La chiusura, infatti, non causa solo ritardi e disagi a chi deve fare ricerca, ma anche ai tecnici, che rischiano così di non poter cogliere le opportunità fiscali per cui sono necessari documenti reperibili solo nell'Archivio di Stato. 

Oggi, la proroga della chiusura. Uno scarno avviso diffuso solo sulla pagina Facebook comunica che "l'ufficio rimarrà chiuso per motivi di sicurezza e dopo risoluzione delle criticità a tutto il 21 settembre". Criticità non meglio specificate all'utenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Motivi di sicurezza e risoluzione delle criticità": l'Archivio di Stato resta chiuso per un'altra settimana

ChietiToday è in caricamento