menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto canile rifugio

Foto canile rifugio

Pastore tedesco recluso in una voliera per quattro anni senza cibo: si cerca una famiglia che possa adottare Iowa

Un mese e mezzo fa è stata salvata dai carabinieri forestali, intervenuti dopo una segnalazione, e affidata alle cure del canile rifugio di Chieti: oggi è in buone condizioni di salute

Un mese e mezzo fa, sono stati i carabinieri forestali di Lanciano a salvargli la vita. Quello splendido esemplare di pastore tedesco femmina viveva in condizioni insopportabili, all'interno di una voliera adattata a recinzione. 

Quella specie di gabbia, inoltre, si trovava su un tetto, raggiungibile solo con una scala a pioli: il povero animale, così, non poteva in alcun modo raggiungere il piano. Si è accertato poi che il povero animale non era mai uscito dalla sua prigione per 4, lunghissimi anni. 

Fortunatamente, qualcuno ha deciso di non voltarsi dall'altra parte e di denunciare quello che accadeva, portando al blitz dei forestali. 

L'animale è stato affidato ai volontari del canile rifugio di Chieti, che se ne sono presi cura con il consueto amore e gli hanno dato un nome, Iowa, perché nessuno si era curato di fornirgliene uno. 

Secondo quanto ricostruito poi, il povero cane mangiava una volta a settimana, perché con quella frequenza il suo proprietario andava a fargli visita. Era sempre solo, in un tappeto di feci, acqua sporca, in una cuccia di mattoni malmessa. 

Una condizione che ha avuto un impatto devastante sul suo intestino. Fortunatamente, l'amore e le cure dei volontari hanno migliorato la situazione di Iowa, che è diventata affettuosa e socievole, ha imparato in fretta ad andare in pettorina e si relaziona molto bene con le persone, meno col genere femminile canino.

Ora che Iowa è in buone condizioni di salute, i volontari cercano per lei una famiglia che sia capace di darle tutto l'amore possibile, per cercare di cancellare dalla sua memoria quei quattro anni di vita senza dignità.

I volontari del canile lanciano un appello, precisando che, per ragioni giudiziarie, si valutano richieste di adozione soltanto in Abruzzo. 

Chi fosse interessato ad adottare Iowa, può contattare i numeri di telefono: 3662745052 o 3471519705.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento