menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid hospital di Atessa, arrivati i primi dieci pazienti da Chieti

I pazienti sono arrivati alle ore 16 mentre altri sei sono attesi nella serata di oggi 11 aprile

È attivo da oggi, 11 aprile il Covid hospital di Atessa. Infermieri e medici  hanno accolto i primi dieci pazienti arrivati questa mattina da Chieti. Altri sei sono attesi in serata. Ad Atessa sono stati assegnati 15 infermieri, 9 operatori socio sanitari e 13 medici, "ma la dotazione di personale - fa sapere la Asl - sarà ampliata proporzionalmente al numero dei pazienti ricoverati".

"I trasferimenti da Chieti saranno costanti - ha sottolineato Francesco Cipollone, Direttore del Dipartimento di Medicina della Asl - - man mano che i pazienti avranno necessità di un regime assistenziale a minore intensità arriveranno qui. Con i medici che sono sul posto avremo un contatto costante, per seguire al meglio l'evoluzione del quadro clinico dei pazienti. Questa differenziazione del setting assistenziale ci permette di lasciare liberi a Chieti posti letto per pazienti che richiedono cure di maggiore complessità". 

Intanto il Direttore generale della Asl Lanciano Vasto Chieti, Thomas Schael, ha disposto l'acquisto della Tac 64 strati, accantonando l'ipotesi iniziale di un noleggio: "Desidero che una tecnologia così evoluta - ha detto Schael - resti un investimento per il territorio, che, a emergenza finita, rappresenterà per tutti una grande opportunità di diagnostica avanzata".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento