Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità

Chiusura idrica programmata un'ora e mezza prima, ma a Chieti i rubinetti sono a secco da stamani

Niente acqua dalle ore 22, anziché dalle 23.30, come chiesto dal sindaco Ferrara, per tutta la settimana di Ferragosto, ma i cittadini sono esausti

A partire da questa sera (mercoledì 11 agosto), a Chieti, l'acqua sarà chiusa a partire dalle ore 22 e non, come precedentemente comunicato, dalle 23.30, orario stabilito dopo la richiesta del sindaco Diego Ferrara.

La notizia è stata diffusa poco fa dall'Aca, che ha spiegato di dover applicare questa modifica "al fine di poter riallineare la programmazione con gli altri comuni, fondamentale per il recupero idrico". 

Una novità sgradita ai tanti che, già nelle scorse settimane, hanno avuto non pochi disagi, soprattutto con le chiusure non comunicate. Dunque, nelle serate di oggi, giovedì 12, venerdì 13 e lunedì 16 agosto, i rubinetti resteranno a secco dalle ore 22 a Chieti alta, Tricalle, Filippone, Levante, Madonna del Freddo, Colle Marcone.

Intanto, da questa mattina, in alcune zone della città i cittadini possono usufruire appena di un filo d'acqua: l'ennesima chiusura non comunicata ai cittadini. 

Molti teatini, dalle prime ore di oggi, stanno lamentando disagi notevoli per la mancanza di acqua, aggravata dalle temperature estive e dal fatto che non c'è stato modo di organizzarsi per riuscire a sopperire alla chiusura idrica.

"Davanti al precipitare della situazione - incalza il capogruppo di Chieti Viva, Giampiero Riccardo - risulta sempre più urgente la convocazione della conferenza dei capigruppo, per programmare entro fine agosto, il consiglio straordinario richiesto dalla minoranza sulla crisi idrica, alla presenza dei vertici Aca ed Ersi". 

"Aca spa - incalza - deve metterci per iscritto gli investimenti fatti sulle reti e garantire quando quelli programmati partiranno, ed infine assicurarci che in futuro non ci saranno più interruzioni idriche di questa portata. Se ciò non avviene, viene meno la missione aziendale, e quindi Chieti deve essere libera di valutare una strada alternativa".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura idrica programmata un'ora e mezza prima, ma a Chieti i rubinetti sono a secco da stamani

ChietiToday è in caricamento