menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di archivio

Immagine di archivio

Annullata per il Coronavirus la Festa dei Banderesi: appuntamento al prossimo anno

Il corteo della "ciammaichella" dedicato a Sant'Urbano quest'anno non si farà: gli organizzatori hanno deciso di rinviare tutto al 2021

È stata annullata la tradizionale Festa dei Banderesi, uno dei momenti più importanti per Bucchianico, che si tiene ogni anno a maggio. Per allora, infatti, sarà arduo che vengano meno le limitazioni per il contenimento del Coronavirus.

Lo hanno annunciato oggi gli organizzatori, spiegando che quest'anno la festa non ci sarà, ma sarà direttamente rinviata al 2021. 

"Il tempo che stiamo vivendo - scrivono - è molto particolare ed estraneo ad ognuno di noi. La speranza che questa emergenza sanitaria finisse in tempi brevi, ci ha portato ad aspettare a prendere una decisione definitiva, purtroppo i numerevoli rischi che persistono ancora oggi, hanno dovuto farsì che mettessimo da parte il cuore per far prevalere la ragione. È stato necessario e di aiuto confrontarci con tutti quelli coinvolti in prima persona. Quest'anno la Festa dei Banderesi sarà rimandata al 2021, certi che l'anno prossimo sarà vissuta da tutti noi con maggiore devozione, serenità e con l'entusiasmo che da sempre ci contraddistingue. Sperando di aver fatto il bene di tutti, chiediamo a Sant'Urbano e a San Camillo l'intercessione nella preghiera per tutti i bucchianichesi e per l'Italia intera". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento