rotate-mobile
Attualità Francavilla al Mare

Balneatori in lutto: si è spento D'Alicandro, titolare dello stabilimento L'Approdo di Francavilla

Pioniere della balneazione abruzzese, il lido gestito dalla sua famiglia si trova in zona nord. Il ricordo affettuoso del presidente della Sib Abruzzo, Riccardo Padovano

Balneatori in lutto per la scomparsa del collega Amerigo D’Alicandro,  titolare dello stabilimento balneare “L’Approdo” a Francavilla al Mare.

Uno dei pionieri della balneazione abruzzese. A ricordarlo è il presidente di Confcommercio Pescara e della Sib Abruzzo, Riccardo Padovano. "Ci lascia un gentiluomo di questa attività che tanti anni fa, prima del sottoscritto, decise di intraprendere questa avventura negli anni ‘70 quando nella zona c’erano poche costruzioni e pochi approdi marittimi. Amerigo D’Alicandro - racconta Padovano - è stato uno dei più illuminati però a capire che la zona nord di Francavilla al Mare sarebbe diventata nel tempo fra le più sviluppate a livello turistico. Amerigo come tanti altri balneatori della zona sin da quegli anni e fino ad oggi ha lottato per difendere il lido dall’erosione marittima, problema atavico per tanti balneatori che hanno dovuto fare sacrifici per andare avanti".

Una persona mite e ragionevole, sempre in grado di dare consigli. "Amerigo ha saputo fare il suo mestiere e portare avanti l’attività ora in mano ai suoi figli. Ha saputo con i suoi consigli essere di esempio e di aiuto per tanti colleghi oltre che per la sua famiglia" dice ancora il presidente della Sib che a nome di tutto il sindacato e con la cooperativa degli stabilimenti balneari rivolge alla famiglia D’Alicandro, alla moglie di Amerigo, ai figli Mirko e Pamela e al genero Vincenzo le più sentite condoglianze. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balneatori in lutto: si è spento D'Alicandro, titolare dello stabilimento L'Approdo di Francavilla

ChietiToday è in caricamento