rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Attualità Lanciano

Tre ambulanze partite da Lanciano per trasportare i bimbi malati dell'Ucraina

Il convoglio è partito nella notte per portare all'ospedale San Raffaele tre bambini che necessitano di cure urgenti

Sono partite nella notte da Lanciano tre ambulanze della Croce Gialla: raggiungeranno il confine tra Ungheria e Romania dove, oltre a portare generi di prima necessità, preleveranno tre bambini gravemente malati e li trasporteranno all’ospedale San Raffaele di Roma per le cure.

La missione partita alle 3 di notte è stata organizzata dal Comitato Maniuniteperpadova e dal comitato di Francavilla al Mare che hanno risposto all’appello del consolato dell’Ucraina, supportati dai soci dei club del Rotary di Padova e di Chieti. “Non pensavamo che dopo un anno dal progetto Sos Covid.....nuovamente “uniti” per qualcosa ancor di più doloroso e triste la guerra” commenta la presidente di Maniuniteperpadova, Eleonora Caramanna.

“Anche questa volta – scrive in un accorato post su Facebook - con un cuore pieno di coraggio i nostri volontari hanno riconfermato la loro straordinaria umanità e hanno risposto... ci siamo. Un convoglio di 3 ambulanze che parte da Lanciano, i nostri “fratelli,  abruzzesi arriverà a Padova e qui medici e volontari di entrambe le città partiranno per portare in Italia al San Raffaele tre bambini (due di nemmeno un anno di età)”.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre ambulanze partite da Lanciano per trasportare i bimbi malati dell'Ucraina

ChietiToday è in caricamento