"A.mare Casalbordino 2019": si inaugura il monumento “mangia plastica”

Sabato ci sarà la pulizia della spiaggia, a seguire l'inaugurazione della scultura a forma di pesce

La Pro Loco di Casalbordino ha indetto per quest’anno il progetto “A.mare Casalbordino”, un programma di attività per la sensibilizzazione e la promozione del turismo ecosostenibile. Si inizierà il 10 e 11 maggio con “puliAmo la spiaggia”, con la collaborazione della Banca di Credito Cooperativo Sangro Teatina, Ecolan SpA, il patrocinio del Comune di Casalbordino e la partecipazione degli alunni della locale Scuola secondaria di primo grado “Padre Settimio Zimarino”.

Venerdì 10  dalle 10 e 45, nell’aula magna della scuola, gli alunni parteciperanno al seminario didattico “Ecosistema: l’importanza della raccolta differenziata”. Interverranno il Presidente della Pro Loco, l’amministrazione comunale, i docenti della scuola e la dott.ssa Amanda De Menna di Ecolan.

Il clou delle iniziative ci sarà sarà sabato, in via Bachelet, sul lungomare di Casalbordino. Sarà inaugurata l’opera scultorea a forma di pesce “mangia plastica”, dove sarà possibile conferire oggetti in plastica per non abbandonarli sulla spiaggia.

Il programma della mattinata, dopo l’arrivo della scolaresca alle 9 e 30, prevede dalle 10 la pulizia di un tratto della spiaggia libera e alle 11 e 45 – alla presenza delle autorità – l’inaugurazione del “pesce mangia plastica”. Già al termine della mattinata i bambini partecipanti potranno conferire la plastica raccolta durante la mattinata.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • Allarme invasione cimici: i rimedi per eliminarle da casa

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

Torna su
ChietiToday è in caricamento