rotate-mobile
Attualità

Di Giuseppantonio ricorda il collega Salerno: "Sempre in prima fila per il suo territorio. Buon viaggio sindaco per sempre"

il sindaco di Fallo è scomparso improvvisamente ieri pomeriggio

Una grave perdita per tutta la Val di Sangro quella del sindaco di Fallo Nicola Salerno, morto improvvisamente ieri all'età di 55 anni.

Lo ricorda in un messaggio Enrico Di Giuseppantonio, sindaco di Fossacesia e vicepresidente del Consiglio Nazionale dell'Associazione Comuni d’Italia.

"Perbene, stimato da tutti, un valido amministratore – scrive - con lui se ne va un sindaco che in questi anni ha dimostrato di essere un primo cittadino capace, sempre in prima fila per il suo territorio".

Una perdita che lascia senza parole. "Con lui - riprende il collega Di Giuseppantonio -  si era instaurato un rapporto di collaborazione, frutto delle buone idee e di alcuni progetti che aveva in mente per far decollare il turismo nel suo comune e nel nostro territorio e grazie ai nostri incontri ne avevo apprezzato la passione, la dedizione, segno evidente che interpretava il suo ruolo di sindaco come una missione per la sua gente. A nome mio e dell’intera amministrazione omunale di Fossacesia, esprimo il mio più profondo cordoglio alla sua famiglia, al consiglio comunale e a tutti i cittadini di Fallo, che hanno avuto la fortuna di essere guidati da un sindaco speciale come Alfredo Salerno. Buon viaggio sindaco per sempre”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Giuseppantonio ricorda il collega Salerno: "Sempre in prima fila per il suo territorio. Buon viaggio sindaco per sempre"

ChietiToday è in caricamento