rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Attualità Lanciano

Albero caduto sulla tratta Lanciano-San Vito, Tua invia una diffida ai proprietari dei terreni privati

La società unica abruzzese di trasporto replica ai sindacati: "Manutenzione continua, ma l'albero era all'interno di una proprietà privata. Già abbattute 40 piante". La riparazione della linea di contatto sarà effettuata da una ditta qualificata, ma serviranno circa 10 giorni

“Gli interventi manutentivi sulla tratta Lanciano-San Vito sono continui e svolti nel rispetto della sicurezza dell’esercizio ferroviario”. Tua spa replica alle dichiarazioni di alcune sigle sindacali sulla caduta, a causa di un albero, della linea di contatto della tratta Lanciano-San Vito.

“La causa primaria dell’interruzione della linea è la caduta di un albero alto oltre 10 metri che si trovava all’interno di una proprietà privata distante circa 25 metri dalla sede ferroviaria – spiega la società unica abruzzese di trasporto - La dinamica della caduta dell’albero è dirimente per comprendere la situazione: l’arbusto, infatti, si trovava sopra il crinale di una scarpata e l’effetto rotolamento nella stessa gli ha fatto assumere una forza e una traiettoria tale da troncare la linea elettrica, determinando un guasto di una certa entità. Gravità ed estensione della problematica testimoniata dai numeri: la linea di contatto interessata dall’inconveniente ha un’estensione di circa un chilometro”.

L’albero caduto sulla linea è stato rimosso sabato mattina alle ore 11,30, a seguito del tempestivo intervento della squadra di pronto intervento, qualche ora dopo la segnalazione.

“Un anno e mezzo fa è stata eseguita la bonifica di tutta la linea riguardo la presenza di alberi prossimi alla sede ferroviaria e sono stati abbattuti circa 40 alberi di cui 15 di alto ed altissimo fusto – precisa ancora Tua - Tale tipologia di ispezioni ha carattere di periodicità: ogni due mesi, infatti, la linea viene ispezionata anche a piedi dal personale manutentore. La divisione ferroviaria Tua Spa ha dato mandato ai propri uffici di inviare ai proprietari delle particelle catastali interessate, dove fosse necessario, una diffida di abbattimento con conseguente assunzione di responsabilità da parte degli stessi proprietari qualora non ottemperassero su tutti quegli arbusti che, in situazioni analoghe al caso di sabato, possono provocare un danno alla linea ferroviaria Lanciano-San Vito”.

La riparazione della linea di contatto non può essere eseguita da parte del personale della Tua, ma da ditta qualificata che ha anche funzioni di certificazioni di regolarità degli interventi che riguardano la sicurezza. La ditta Esperia, specializzata in impianti di trazione elettrica, già appaltatrice di Rfi per la manutenzione della stessa tecnologia sulla linea Adriatica, si è aggiudicata un contratto di manutenzione e pronto intervento con Tua. E alle ore 11 di questa mattina è stato già effettuato un sopralluogo per ripristinare la situazione di normalità di circolazione che avverrà, comunica Tua, tra circa 10 giorni.

“L’evento anomalo è stato gestito dalla Tua fornendo ampia informazione all’utenza – conclude la società di trasporto regionale - e predisponendo immediatamente dei bus sostitutivi per ridurre al minimo il disagio ai passeggeri”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albero caduto sulla tratta Lanciano-San Vito, Tua invia una diffida ai proprietari dei terreni privati

ChietiToday è in caricamento