rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Attualità

Alberico Solimes presenta la sua nuova raccolta di poesie "L'ombra spezzata"

L'autore ha perso la vista tanti anni fa, ma il suo mondo interiore è colorato. Per le edizioni di letteratura di Irdidestinazionearte è in uscita la raccolta di poesie dell'autore di Tollo

Per le edizioni di letteratura di Irdidestinazionearte è in uscita la raccolta di poesie di Alberico Solimes, autore di Tollo, "L'ombra spezzata", con la prefazione di Andrea Valente e l'introduzione di Massimo Pasqualone, direttore della collana.

"Le liriche di Alberico Solimes -  sottolinea Pasqualone - colpiscono per la capacità che hanno di condurre il lettore in un universo concettuale delicato ed al contempo sofferente, che riesce a trasformare la bellezza in dolore, che ci dice, da un lato, le tante tempeste della vita; dall'altro l'amore, che solo vince tutto. Verso franto e denso di cesure, poesia onesta, immagine evocative potenti, sono la cifra stilistica di questa raccolta".

Andrea Valente scrive che "la raccolta è composta da diverse declinazioni di un panteismo lirico, esplorato attraverso contrasti di chiaroscuri che lasciano sempre intendere, dichiaratamente o per converso, una varietà cromatica interiore, metafora della riconquistata pienezza dell'esistenza: la cecità "è padrona / del mio mondo a colori"; non è riuscita a sopprimerlo ma lo controlla soltanto, non come potenza attiva ma come recinzione limitante, una struttura inesorabile che proprio per questo è divenuta basilare. In parallelo, il mondo viene scomposto dalla moltitudine di sensi cadetti che di norma restano ai margini della percezione poetica".

Alberico Solimes è nato a Ortona nel 1975 e risiede a Tollo. Finita la terza media, dopo aver perso completamente la vista, si trasferisce a Roma per conseguire un attestato di centralinista telefonico per poi tornare nel suo paese, a Tollo. 

Nel 2019 scrive il libro autobiografico “Verso la montagna “ conseguendo premi letterari internazionali e nel 2020 il libro viene selezionato tra i 200 libri più belli d’Italia al concorso “Tre colori inventa un film”. Nel 2020 si classifica terzo al concorso “Ascoltando i silenzi del mare” e ottiene una menzione di merito con la poesia inedita “Guarigione della terra”. Nel 2020 pubblica il libro “Oltre il vetro”, nel 2021 esce il volume “La cava dei risorti -personaggi della memoria, che ottiene diverse menzioni di merito. Sempre nel 2021 l’autore con la poesia “Voci in movimento” riceve una menzione di merito al premio internazionale “Per Troppa Vita che ho nel Sangue”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alberico Solimes presenta la sua nuova raccolta di poesie "L'ombra spezzata"

ChietiToday è in caricamento