menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

All'aeroporto eseguiti i primi tamponi ai passeggeri in arrivo da Malta, molti rinunciano a partire

Un centinaio le persone che sono state sottoposte a test all'esterno dello scalo, oggi sarà la volta del volo da Barcellona

All'aeroporto d'Abruzzo nella giornata di Ferragosto sono stati eseguiti i primi tamponi rapidi e controlli sui passeggeri del volo arrivato da Malta alle 15.45. Un centinaio di persone sono state sottoposte a test all'esterno dello scalo, sul posto c’erano gli addetti del 118 dell'Asl Lanciano Vasto Chieti. L'esito dei test sarà comunicato entro 48 ore, fino ad allora i viaggiatori dovranno rimanere in quarantena. In caso di positività saranno attivate le procedure previste dai protocolli sanitari. 

Novantatre il numero dei passeggeri atterrati ieri all'aeroporto d'Abruzzo e solo quarantanove quelli partiti, a fronte degli oltre cento prenotati.

Oggi sarà la volta del volo di Girona (Catalogna), il primo che rientra in Abruzzo. Anche in questo caso, tutti i passeggeri in arrivo saranno sottoposti ai tamponi effettuati dal personale della Asl nei locali messi a disposizione dalla Saga, oltre alle autodichiarazioni. 

"Con grande soddisfazione possiamo dire che i test rapidi e l'intensificazione dei controlli - dice il presidente Saga Enrico Paolini - sono un successo per il nostro scalo, uno dei primi in Italia ad aver recepito l'ordinanza del Ministero della salute. Tutto il personale, sta lavorando per garantire i controlli necessari e lo svolgimento al meglio delle operazioni di controllo".  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento