rotate-mobile
Attualità San Salvo

Adolescenza e intelligenza artificiale al centro del consiglio comunale dei ragazzi di San Salvo

Ogni anno il consiglio comunale dei ragazzi affronta tematiche di attualità; presente anche il comitato Unicef di Chieti

L’adolescenza e l’intelligenza artificiale è l’argomento trattato al primo punto dell’ordine del giorno del consiglio comunale di San Salvo che ieri ha ospitato il consiglio comunale dei ragazzi. A introdurre i lavori è stata la vicepresidente del consiglio comunale, Carmen Di Filippantonio, che ha ricordato come il consiglio comunale dei bambini e dei ragazzi sia un organismo di partecipazione con lo scopo di educare gli studenti a essere cittadini protagonisti nella propria città. 

"Aiutateci a capire bene quali sono le novità dell’intelligenza artificiale, mentre a noi adulti spetta dare indicazioni sull’aspetto etico del loro utilizzo. Una grande sfida deve essere colta dalle famiglie, che non sempre sono in grado di comprendere i rischi dell’intelligenza artificiale, e dalla scuola che deve contribuire alla vostra crescita educativa anche con le nuove tecnologie" ha sottolineato il sindaco Emanuela De Nicolis.

Saluti all’assemblea sono stati rivolti dalla dirigente scolastica dell’Istituto omnicomprensivo “Mattioli - D’Acquisto”, Annarosa Costantini, che ha evidenziato come l’esercizio di democrazia si realizzi con il Consiglio comunale dei ragazzi che ogni anno affronta tematica di viva attualità, e da Arturo Di Cera del comitato Unicef di Chieti, in rappresentanza della presidente provinciale Rita Montini.

Nel corso dell'incontro con gli studenti, che si sono esibiti anche con un canto, si è parlato soprattutto di vantaggi e di rischi dell’uso dell’intelligenza artificiale. “Mi ha fatto piacere che al centro della vostra ricerca resti predominante il valore della persona nell’utilizzo di questa nuovi mezzi di conoscenza. Siate contagiosi e appassionati tra i vostri coetanei che non sono stimolati nella ricerca e nell’approfondimento di queste tematiche. Altra sfida che voglio affidarvi: fate dialogare le diverse generazioni aiutando gli anziani a comprendere meglio l’utilizzo della rete delle nuove tecnologie” ha concluso il sindaco.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adolescenza e intelligenza artificiale al centro del consiglio comunale dei ragazzi di San Salvo

ChietiToday è in caricamento