rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Attualità Vasto

Si rompe la condotta principale: 16 comuni del Chietino senz'acqua fino a domani

Disagi dalle 7 del mattino di mercoledì 19 gennaio ad Altino, Archi, Atessa, Casalbordino, Cupello, Furci, Gissi, Monteodorisio, Paglieta, Pollutri, San Buono, San Salvo, Scerni, Torino di Sangro, Vasto e Villalfonsina

La rottura della condotta principale dell’Acquedotto del Verde lascia a secco per un giorno 16 comuni della provincia di Chieti fino a domani, giovedì 20 gennaio.

La Sasi Annuncia una giornata senza acqua per consentire la riparazione della rottura in località Coste Osento a Scerni. "Sono interventi inevitabili che purtroppo causano difficoltà e disagi ai cittadini perché è necessaria la sospensione della fornitura idrica" specifica la società del servizio idrico.

Niente acqua dunque dalle ore 7 di oggi, 19 gennaio fino al mattino del 20 gennaio.

I rubinetti resteranno a secco ad Altino, Archi (per gli utenti del Capoluogo e delle contrade Caduna, Ruscitelli, e Sant’Amico), Atessa, (utenti del Capoluogo e delle contrade San Marco, Piana la Fara, Pian Querceto e Castelluccio), Casalbordino, Cupello, Furci, Gissi, Monteodorisio, Paglieta, Pollutri, San Buono, San Salvo, Scerni, Torino di Sangro, Vasto e Villalfonsina.

I tecnici e gli operai della Sasi sono al lavoro e assicurano che il servizio sarà ripristinato nel più breve tempo possibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si rompe la condotta principale: 16 comuni del Chietino senz'acqua fino a domani

ChietiToday è in caricamento