rotate-mobile
Attualità Guardiagrele

Accademia italiana della cucina, la delegazione teatina celebra la “Conviviale Ecumenica” 2021 allo stellato Villa Majella

Menù ai sapori del bosco per l'appuntamento che si aprirà in contemporanea con quella di tutte le delegazioni sparse nel mondo

 “Il bosco e il sottobosco. Castagne, funghi, tartufi, frutti di bosco nella cucina della tradizione regionale”: è questo il tema della “Conviviale Ecumenica” 2021 che la delegazione di Chieti dell’Accademia Italiana della Cucina, guidata da Nicola D’Auria, vivrà giovedì (21 ottobre), alle ore 20.30 all’interno del ristorante “Villa Majella” di Guardiagrele.

"La Conviviale Ecumenica – spiega D'Auria, che oltre ad essere delegato di Chieti è anche coordinatore territoriale Abruzzo dell’Accademia – è il momento più importante dell’anno accademico, in cui si sintetizza il lavoro di un anno attorno al tema scelto dall’Accademia per tutte le delegazioni sparse per il mondo: non è solo una serata in cui la ricerca culinaria degli chef si coniuga con lo studio attento degli accademici sul prodotto dell’anno, ma anche il momento in cui si presenta il lavoro di approfondimento fatto in diversi mesi e che ha prodotto il volume monotematico che viene consegnato ai partecipanti alla conviviale. La nostra delegazione sente forte la responsabilità di essere all’altezza della ricerca culturale dell’Accademia visto che tra di noi ci sono il vicepresidente vicario Mimmo D’Alessio e il direttore del Centro Studi Territoriale Maurizio Adezio: anche per questo ci siamo affidati alle sapienti mani della famiglia Tinari che ormai è una vera e propria istituzione nel mondo della gastronomia e che si è dimostrata attenta a propugnare i valori accademici di studio e di ricerca infondendoli nella proposta quotidiana presentata nel ristorante stellato Villa Majella".

La serata di govedì, che si aprirà in contemporanea con quella di tutte le delegazioni sparse nel mondo, vedrà la relazione introduttiva alla serata, sul tema dell’anno, tenuta dall’accademico Francesco D’Alessandro, mentre a presentare i piatti della serata saranno i membri della Consulta Accademica Maura Amoroso, Gabriella Orlando, Gerardo Di Cola ed Antonello Antonelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accademia italiana della cucina, la delegazione teatina celebra la “Conviviale Ecumenica” 2021 allo stellato Villa Majella

ChietiToday è in caricamento