rotate-mobile
Attualità

Lanciano diventa città del cinema e del teatro: è nata l'Accademia delle Arti Sceniche e Teatrali Fedele Fenaroli

Unica in Abruzzo, prevede corsi biennali, rivolti soprattutto ai più giovani, per formare figure, anche tecniche, nel campo della cinematografia e del teatro

La giunta comunale di Lanciano ha deliberato la costituzione dell’Accademia delle Arti Sceniche e Teatrali Fedele Fenaroli. Il progetto è stato elaborato dall’assessorato alla Cultura, anche con la preziosa collaborazione del regista cinematografico Pierluigi Di Lallo, che ha fornito disponibilità e professionalità a titolo gratuito. Il progetto potrà essere avviato grazie a un contributo di 30mila concesso dalla Regione Abruzzo.

L'Accademia ha lo scopo di costituire a Lanciano un laboratorio, una scuola che dovrà formare figure, anche tecniche, nel campo della cinematografia e del teatro. Il progetto prevede corsi biennali che saranno rivolti a quella fascia di età 19/29 anni che, generalmente, lascia Lanciano per andare a studiare e/o lavorare fuori città. L’accesso sarà rivolto a giovani partendo dai diplomati e, ovviamente, potrà iscriversi chiunque, anche da fuori regione. L’obiettivo è fare di Lanciano un centro di produzione culturale.

L’Accademia/Laboratorio delle Arti Sceniche, al momento sarebbe unica nel suo genere in Abruzzo e si confida che a breve possa diventare punto di riferimento per buona parte del centro-sud d’Italia, essendo un progetto volto a costituire una scuola, con l’obiettivo di formare nuove figure professionali, artisti, ma anche tecnici e scoprire eventuali talenti; nonché per orientare e preparare detti futuri artisti e tecnici nel mondo del teatro e del cinema. 

La futura Accademia cercherà di dotarsi di sezioni di insegnamento e formazione nelle seguenti materie: Canto, Danza, Dizione e uso della voce, Doppiaggio, Drammaturgia, Fotografia (cinema), Musica (cinema, teatro), Movimento scenico, Recitazione, Regia, Sceneggiatura, Stand-up comedy.

Il Comune metterà a disposizione tutto il proprio contributo logistico e non solo, a cominciare dalle sedi dove si terranno gli insegnamenti, dalle aule della scuola civica, al parco delle arti musicali, polo museale, auditorium Diocleziano e, ovviamente, Teatro Fenaroli, non escludendo altre location cittadine.

“L’amministrazione - ha detto il sindaco Filippo Paolini - ritiene di fondamentale importanza per l’elevazione culturale dei propri concittadini, per la crescita sociale e il benessere della comunità, non solo lancianese, dare ampio spazio alle attività teatrali, musicali ed artistiche in generale, rivolte soprattutto ai giovani. Confido che questo percorso costitutivo che inizia oggi e che ci vedrà impegnati nei prossimi mesi dal punto di vista normativo, possa essere ricordato dalle future generazioni a cui pensiamo di consegnare una piccola parte di futuro".

 “È intenzione dell’assessorato alla Cultura – ha aggiunto il vice sindaco con delega alla Cultura, Danilo Ranieri – promuovere la costituzione in Ccttà, dell’Accademia delle Arti Sceniche e Teatrali Fedele Fenaroli, che sarà un laboratorio/scuola professionale attraverso la quale verranno formate le figure operanti in ambito cinematografico e teatrale: sceneggiatori, doppiatori, tecnici del suono, direzione musicale, addetti alla fotografia, compilatori testi, recitazione etc. Ringrazio vivamente l’assessore Nicola Campitelli per averci favorito il contributo economico di 30mila euro che la Regione Abruzzo ci ha concesso a fondo perduto nell’ultima legge di bilancio e che ci consentirà di avviare il lungo e faticoso percorso normativo ed amministrativo che porterà alla formazione istitutiva dell’Accademia Fedele Fenaroli che avrà nome e sede a Lanciano. Ringrazio, con altrettanta importanza, il regista Pierluigi Di Lallo per la preziosissima collaborazione tecnica che ci ha offerto nell’aiutarci a confezionare il progetto preliminare di base”.

La costituenda Accademia “F. Fenaroli” potrà arricchirsi di preziose collaborazioni pluridisciplinari e potrà proporre workshop intensivi, con personalità artistiche del panorama nazionale in ambito teatrale e cinematografico, allo scopo di fornire agli allievi un contatto diretto con il mondo del lavoro in campo artistico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano diventa città del cinema e del teatro: è nata l'Accademia delle Arti Sceniche e Teatrali Fedele Fenaroli

ChietiToday è in caricamento