menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Secondo il presidente della Regione se dalla cabina di regia l'indice di contagio venisse classificato sotto l'1 potrebbe anche iniziare il rientro in zona gialla per una parte di territorio, mentre non si sbilancia sulle zone (rosse) di Chieti e Pescara

"L'Abruzzo non tornerà tutto in zona rossa". Ne è convinto il presidente della Regione Marco Marsilio il quale, rispondendo alle domande dei giornalisti a margine dell'inaugurazione della nuova Tac all'ospedale di Pescara, ha affermato che l'indice di contagio rt sta scendendo.

Questo, secondo il governatore, non solo "dovrebbe permettere di mantenere la nostra regione in fascia arancione ma, qualora dovesse risultare anche sotto il valore di 1, pensare di avviare il percorso verso il ritorno alla zona gialla nelle prossime settimane".

I ricoveri però sono tanti e alla discesa dell'rt purtroppo non corrisponde un calo dei contagi. Marsilio ha anche specificato che "su quei comuni dove i contagi sono alti continueremo a fare monitoraggio, a vedere chi deve mantenere restrizioni e chi no"

A Chieti e Pescara la situazione è ancora complessa e Marsilio non si sbilancia nell'indicare la possibile revoca delle 'zone rosse' locale dove, da ieri, sono entrati anche i comuni d Silvi, Pineto e Roseto nel Teramano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento