Attualità

Verso un nuovo Dpcm, Marsilio al Governo: "Tornare alla zona gialla e abbassare le soglie di Rt previste"

I presidenti di Regione chiedono di modificare l'indice di contagio per il passaggio da zona gialla ad arancione e poi a rossa

"L'Abruzzo dovrà essere zona gialla dal 7 gennaio". È fermo sulla posizione già espressa il presidente della Regione, Marco Marsilio, che lo ha ribaduto questa notte nel corso della riunione Governo-Regioni, dicendo la sua sulle ipotesi formulate dai Ministri Speranza e Boccia a nome del Governo.

Secondo le indiscrezioni circolate da ieri, già nella serata di oggi potrebbe essere firmato il provvedimento con le misure da adottare dopo il 7 gennaio, quando scadrà l'ultimo decreto con le limitazioni festive. 

Nel dettaglio, resterebbero il divieto di spostamento tra regioni, ristoranti e bar chiusi nel weekend e divieto di ospitare più di due persone a casa. 

Le proposte sarebbero due: quella di mantenere in vigore le misure vigenti fino al 15 gennaio (arancione nei feriali e rossa nel weekend), oppure di tornare in zona gialla per il 7 e 8 gennaio, per poi passare alle misure della fascia arancione nel weekend del 9 e 10 e, successivamente, sulla base del monitoraggio, assegnare le fasce per la settimana seguente.

Il presidente della Regione Abruzzo, però, ha chiesto al Governo "di non stravolgere un’altra volta le regole a cui famiglie e imprese hanno cercato di adeguarsi e sulle quali stanno da settimane cercando di programmare il loro futuro. La posizione dell’Abruzzo è che bisogna dare un quadro di stabilità che consenta di affrontare il prossimo futuro con un minimo di prospettive. Dal 7 gennaio occorre tornare alla disciplina pre-natalizia che prevede la divisione in tre fasce".

"Ho condiviso, come tutti i miei colleghi, la proposta di abbassare le soglie di Rt previste per il passaggio da gialla ad arancione - prosegue il governatore - e poi a rossa (portando i limiti oggi previsti a 1,50 e 1,25, rispettivamente a 1,25 e 1,00). Ma un conto è fare una ‘manutenzione’ dello strumento anche sulla scorta dell’esperienza fatta, altro sarebbe cambiare un’altra volta in corsa le ‘regole del gioco’".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso un nuovo Dpcm, Marsilio al Governo: "Tornare alla zona gialla e abbassare le soglie di Rt previste"

ChietiToday è in caricamento