Martedì, 18 Maggio 2021
Attualità

Marsilio smentisce i tg nazionali: "Abruzzo zona gialla subito dopo l'Epifania"

Il governatore ribadisce quella che secondo lui è ormai una certezza: il ritorno in fascia gialla dal 7 gennaio 2021. L’ordinanza che poneva la regione in zona arancione è scaduta lo scorso 27 dicembre

“Confermo che dal 7 gennaio l'Abruzzo sarà in zona gialla”: l’intervento del presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, arriva dopo che alcune testate giornalistiche nazionali e telegiornali oggi hanno riferito che da quella data l’Abruzzo resterebbe in zona arancione.

“Si tratta di una notizia priva di fondamento” replicano dalla Regione, ricordando che l’ordinanza che poneva l’Abruzzo in zona arancione è scaduta lo scorso 27 dicembre e non è stata reiterata, come confermato dagli ultimi colloqui tra il presidente Marsilio e il ministro Speranza.

“Non c’è ragione di dover valutare altro prima del 7 gennaio - dice ancora Marsilio - quando l’Abruzzo sarà una regione in zona gialla, anche alla luce dei risultati dell’ultimo report del 31 dicembre, che certifica l’Rt migliore d’Italia e un rischio basso”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marsilio smentisce i tg nazionali: "Abruzzo zona gialla subito dopo l'Epifania"

ChietiToday è in caricamento