rotate-mobile
Attualità

Prende il via dall'Abruzzo il programma Rai “Italia on the Road”: c'è anche l’attore di Mare Fuori Nicolò Galasso

La prima delle sei puntate in calendario, che sarà rilasciata sulla piattaforma digital della Rai domani, venerdì 29 dicembre, è stata girata in Abruzzo e Molise

Prende il via dall'Abruzzo “Italia on the Road”, il format televisivo originale in onda su Raiplay con racconti di viaggi su quattro ruote, realizzato in collaborazione con Aci e Anas (Società del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane).

La prima delle sei puntate in calendario, che sarà rilasciata sulla piattaforma digital della Rai domani, venerdì 29 dicembre, è stata girata nella nostra regione e in Molise.

Il programma ideato e condotto da Metis Di Meo - volto di programmi Rai che raccontano l’Italia - è un percorso a tappe fra avventure e consigli di viaggio. In ogni puntata sarà presente un testimonial, un personaggio noto al grande pubblico e legato al territorio, che si metterà in gioco in una sfida raccontandoci tutti i segreti dei luoghi .

Si comincia da Abruzzo e Molise: in viaggio con la Di Meo ci sarà anche l’attore lancianese Nicolò Galasso, protagonista della serie tv “Mare Fuori”, impegnato a riscoprire i posti a lui più cari.  

Nella puntata del 29 dicembre si parte da Rocca di Cambio, con la SS696 del Parco Regionale del Sirente Velino. A Celano si incrocia la SS Tiburtina Valeria, per immettersi nella SS83 Marsicana sino a Villetta Barrea e Scapoli. Dal cuore della Marsica si passa per Ovindoli e Celano per poi dirigersi verso i Marsi. Panorami, storia e profumi e costeggiano il cammino del Perdono, un percorso religioso ma anche turistico-culturale degli antichi saperi e delle transumanze. Le splendide montagne, i fiumi e i laghi, i parchi, gli eremi, i conventi, i luoghi di culto, gli antichissimi borghi, le attività e le ricorrenze tipiche del folklore locale rendono il percorso ricco di esperienze e incontri. Si arriva poi in Molise per rivivere la tradizione secolare degli zampognari.

Nel corso della puntata saranno svelati aneddoti e curiosità su luoghi, siti storici e di attrazione turistica come il Castello di Celano, la street art di Aielli e il lago di Barrea.

Il programma di Raiplay vuole raccontare i luoghi più belli e anche quelli meno noti del turismo italiano a quattro ruote per promuovere, in particolare, un’offerta rivolta a un turismo destagionalizzato, che mette in luce le province meno note del Bel Paese. Si rivela così la scoperta di percorsi del nostro territorio che celano occasioni di svago, avventura, cultura e divertimento dove, forse, non ce li saremmo mai aspettati.

Il branded content è promosso da ACI, l’Automobile Club d’Italia. Partner del progetto è Anas, impegnata a promuovere la cultura della sicurezza stradale anche nell’ambito dei racconti di viaggio. 

Il programma, in collaborazione con Rai Pubblicità, è scritto da Metis Di Meo e Dario Folchi con la collaborazione di Denis Falconeri. Direttore di produzione è Emiliano Celsi, la regia è di Andrea Conte. Il branded content è prodotto da Lilith Factory.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende il via dall'Abruzzo il programma Rai “Italia on the Road”: c'è anche l’attore di Mare Fuori Nicolò Galasso

ChietiToday è in caricamento