Sabato, 19 Giugno 2021
Attualità

2 giugno, l'Anpi al prefetto: "Intitolare anche a Chieti una piazza alla Repubblica"

Alla villa comunale le manifestazioni per il 75esimo anniversario della fondazione della Repubblica. Zulli: "Torneremo a sollecitare anche il sindaco"

Manifestazione celebrativa questa mattina al monumento ai caduti all’interno della villa comunale di Chieti per la festa della Repubblica. Anche la sezione di Chieti dell’Anpi ha partecipato al 75esimo anniversario della fondazione, tornando a chiedere di intitolare anche a Chieti una piazza alla Repubblica.

Nel messaggio del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, letto dal prefetto di Chieti Armando Forgione, sono state sinteticamente ricordate le vicende che hanno caratterizzato la vita del nostro Paese nell’ultimo anno di pandemia, con un forte e ottimistico convincimento sulla ripresa economica capace di superare le tante difficoltà ancora purtroppo presenti in molte famiglie italiane.

Ed è al prefetto che la delegazione dell’Anpi ha chiesto un particolare impegno per contribuire alla intitolazione di una piazza alla Repubblica. “Il nostro è uno dei pochi capoluoghi di provincia a non averne una – ricorda il vice presidente vicario Anpi Chieti, Giustino Zulli – a tal proposito, il prefetto ha espresso tutta la sua disponibilità con parole molto apprezzate dalla delegazione che ora tornerà a sollecitare un incontro col  nuovo sindaco, sperando di poter concretizzare questa richiesta, più volte inutilmente avanzata alla vecchia amministrazione col sostegno di tante firme, entro il 2 giugno 2022”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

2 giugno, l'Anpi al prefetto: "Intitolare anche a Chieti una piazza alla Repubblica"

ChietiToday è in caricamento