menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cerimonia in città per il 2 giugno, corteo con studenti e cavalli in centro

Il programma della cerimonia organizzata dalla prefettura per 73° Anniversario della Repubblica. Il corteo partirà alle 10, nel pomeriggio la consegna delle onorificenze: tra i medagliati anche Nicola Torello, scomparso tre settimane fa

Doppia cerimonia, domenica  2 giugno, per il 73° anniversario della Fondazione della Repubblica.

 I momenti celebrativi inizieranno alle 10 da piazza Umberto I con i gonfaloni della Provincia e dei Comuni in corteo. Ci saranno anche gli studenti degli istituti superiori “Umberto Pomilio” e “Luigi di Savoia” di Chieti, Alberghiero “Giovanni Marchitelli” di Villa Santa Maria, ad accompagnare il tricolore nazionale, scortati da motociclisti delle Forze di polizia, unitamente ai ragazzi delle scuole primarie Villaggio Celdit, via Bosio, Selvaiezzi e Convitto Giambattista Vico di Chieti.  

Il corteo attraverserà piazza Valignani, corso Marrucino e piazza Trento e Trieste, dove si uniranno i carabinieri forestali a cavallo, per arrivare alla Villa comunale. Qui, nei pressi del monumento ai caduti, sarà schierato un plotone in Armi composto da uomini e donne dell’Esercito, della Capitaneria di Porto, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato e della Polizia penitenziaria. Sarà altresì disposto un plotone non in armi formato da appartenenti all’Aeronautica Militare, al Corpo Militare volontario della C.R.I., al Comando provinciale dei Vigili del Fuoco e al Corpo delle infermiere volontarie della C.R.I..

Alle ore 10.30 raggiungerà il monumento ai Caduti, ove si svolgerà la seconda parte della cerimonia che prevede l’alzabandiera, la deposizione di una corona da parte del Prefetto di Chieti Giacomo Barbato, la preghiera e il saluto dell’arcivescovo di Chieti mons. Bruno Forte, la lettura di alcuni articoli della Costituzione italiana e del messaggio del Presidente della Repubblica.

Lungo corso Marrucino, dalle ore 10.00 alle ore 13.00, sarà possibile visitare gli stand delle Forze Armate e dei Corpi Civili e Militari dello Stato.

Un’altra importante cerimonia è prevista nel pomeriggio, alle ore 17.00 a Palazzo del Governo, dove il prefetto Barbato consegnerà 13 onorificenze al Merito della Repubblica Italiana e 4  Medaglie d’Onore ai seguenti cittadini della provincia di Chieti:

OMRI
Cavalieri
FRANCESCO CHIACCHIARETTA CAV. – SAN GIOVANNI TEATINO
PAOLA DI PIETRANTONIO CAV- CHIETI
GIUSEPPE DI STEFANO CAV. – SAN SALVO
ROBERTO GIANNI CAV. – CHIETI
FRANCESCO LIBERATORE CAV. – ROCCAMONTEPIANO
ANTONIO LUCIANI CAV.  – CHIETI
NICOLA PICCONE CAV. - CHIETI
PAOLO RULLO CAV – GUARDIAGRELE
ANTONIO SGRIGNUOLI CAV. - FOSSACESIA
ANTONIO ULISSE CAV. – CRECCHIO
GIANFRANCO ULISSE CAV. – CRECCHIO

Ufficiali
LINO CICCARELLA UFF.- CHIETI
CAMILLO ALFONSO DI LABIO UFF. – BUCCHIANICO

MEDAGLIE D’ONORE
ANTONIO BRUNO – ROCCASPINALVETI (vivente)
GIOVANNI ODORETTI – FRANCAVILLA A.M.  (deceduto ritira il nipote Giorgio Rigon)
NICOLA OTTAVIANO – SAN SALVO (deceduto ritira il nipote Gabriella Ottaviano)
NICOLA TORELLO – CHIETI (deceduto ritira il figlio Raffaele Torello)

Gli interventi musicali saranno a cura dell’Ensemble Labirinto Armonico, con i Maestri Davide Aquino, Walter D’Arcangelo, Pierluigi Mencattini, Roberto Torto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento