rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Animali

Pastore Tedesco: tutto quello che bisogna sapere su questa incredibile razza di cane

Il Pastore Tedesco è un cane che ritrova le sue origini in Germania. Scopriamo tutto quello che bisogna conoscere su questa razza

Il Pastore Tedesco ha avuto origine da un’idea dell’ufficiale prussiano Max von Stephanitz, che voleva dare origine a una specie che rappresentasse tutta la nazione.

Le caratteristiche che ricercava e che, secondo lui, doveva avere erano obbedienza e spiccata intelligenza. Scopriamo insieme la storia e come prendersi cura di questa razza di cane.

Origine e storia del Pastore Tedesco

Il Pastore Tedesco ha origine in Germania nel periodo in cui gli estimatori dei cani da pastore erano in aumento, tanto che diversi commercianti si improvvisavano allevatori iniziando a incrociare varie specie senza seguire uno schema preciso.

Fino a quando Max von Stephanitz, un ufficiale prussiano, ebbe l’idea di incrociare vari ceppi di cane da pastore, con un solo obiettivo: creare un modello di cane da pastore unico, che diventasse il simbolo dell’intera nazione. Infatti, Max von Stephanitz è definito proprio il “padre” di questa razza.

Secondo la storia, nel 1899, Von Stephanitz a una fiera vide un cane da pastore, Hektor Linksrhein, e se ne innamorò perché per lui aveva tutte le caratteristiche del vero cane da pastore; quindi, lo acquistò e lo rinominò Horand di Grafrath.

Conosciamo meglio il cane nudo messicano, la razza venerata dagli antichi Aztechi

Perché si chiama Pastore Tedesco?

Il nome deriva proprio dall’intento dello stesso ideatore della razza, Max von Stephanitz, che voleva dare origine a un modello unico di cane simbolo dell’intera Germania; da qui, il nome Pastore tedesco.

Questa specie divenne importante in tutta la Germania, tanto che durante la Seconda Guerra Mondiale tutti i soldati tedeschi avevano questi cani al loro seguito.

Terminata la guerra, il nome di questa razza divenne un problema a causa della germanofobia diffusa ovunque nel mondo; quindi, molti di questi cani, purtroppo, vennero abbattuti, mentre nel Regno Unito gli cambiarono nome in “Cane lupo alsaziano” o “Pastore Alsaziano”. Questo nome rimase in uso fino al 1977, quando venne ripristinato il nome originario di Pastore Tedesco.

Caratteristiche fisiche del Pastore Tedesco

Il pastore tedesco è un pet di taglia media, dalla corporatura leggermente allungata, muscolosa e tonica. I maschi raggiungono un’altezza di 65 centimetri, mentre le femmine vanno dai 55 ai 60 centimetri.

Il manto può essere sia corto sia lungo, ed è sempre caratterizzato dalla presenza del sottopelo. Il colore è nero con striature che vanno dal rossastro al marrone, giallo o addirittura grigio.

Carattere e temperamento del Pastore Tedesco

Il Pastore Tedesco ha un carattere equilibrato e ubbidiente. Ciò che lo distingue maggiormente è la sua grande capacità adattamento, che lo rende un cane estremamente intelligente.

Come tutti i cani, anche il Pastore Tedesco è fedele e leale nei riguardi del suo padrone, ha un’indole socievole ed è un cane molto giocherellone, di conseguenza, è il compagno perfetto per chi ama le passeggiate all’aria aperta.

Ciò che più odia è la solitudine poiché per natura è abituato al contatto stretto con l’essere umano. Quindi, prima di adottare questo pet è bene valutare il proprio stile di vita, perché se è costretto alla solitudine potrebbe sviluppare un disturbo ossessivo compulsivo, che nel caso del Pastore Tedesco si manifesta con il tail chasing, cioè l’inseguimento ossessivo della coda che può portare anche a gravi lesioni.

Tutto sul Cocker Spaniel: carattere, temperamento e come prendersene cura

Cura e salute del Pastore Tedesco

Il Pastore Tedesco essendo nato da diversi incroci, può sviluppare malattie come le displasie dell’anca e del gomito, e la mielopatia degenerativa molto simile alla SLA. Tutte queste condizioni sono dovute ai numerosi incroci che questa razza ha subìto nel corso degli anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pastore Tedesco: tutto quello che bisogna sapere su questa incredibile razza di cane

ChietiToday è in caricamento