rotate-mobile
Animali Francavilla al Mare

Francavilla, in arrivo l'obbligo di pulire con acqua la pipì dei cani

Il Comune intensifica i controlli e aggiorna l'ordinanza sull'abbandono delle deiezioni canine: "Attenzione agli animali sì, ma anche alle persone e all'ambiente che ci circonda"

Il Comune di Francavilla al Mare ha intensificato i controlli sulle deiezioni canine e in arrivo ci sono nuove regole per i padroni di fido. “C’è un’ordinanza datata che stiamo aggiornando, ma c’è anche un regolamento di igiene urbana da rispettare”, rimarca il sindaco Luisa Russo, “le deiezioni vanno pulite, le aiuole e le strade rispettate”.

“Francavilla è una città pet friendly, che sa di dover migliorare in molte cose ma che sostiene le oasi di fido, le spiagge per gli amici a quattro zampe e che tra poco avrà un nuovo canile”, sottolinea il primo cittadino, “tanta attenzione meritano gli animali, quanto le persone e l’ambiente che ci circonda. Per tali motivi abbiamo deciso di intensificare i controlli rivolti a chi accompagna gli amici a quattro zampe nelle strade della nostra città, affinché questo possa determinare non il timore della sanzione quanto una nuova consapevolezza del rispetto della cosa di tutti”.

Tra le nuove regole, imminenti, quella da tenere al seguito una bottiglietta d’acqua per pulire eventualmente la zona interessata dai bisogni del proprio animale domestico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francavilla, in arrivo l'obbligo di pulire con acqua la pipì dei cani

ChietiToday è in caricamento