Teate Basket, da Cento arriva il lungo Adama Ba

I teatini si rinforzano sotto canestro con l'acquisto del pivot (2.08m) classe '98

Giovane ma con esperienza. Questo il profilo di Adama Ba, classe '98 di 2.08m  che ha firmato un contratto annuale con la Teate Basket.

Nonostante la giovane età, Adama vanta nel suo curriculum esperienze di livello, specie con la compagine emiliana di Cento con la quale ha festeggiato la promozione in Serie A2 nella stagione 2017/18. In quella circostanza il suo apporto si è rivelato importante (3.5 ppg e 4.2 rimbalzi negli 11 minuti d’impiego di media) meritandosi la riconferma anche per la stagione successiva nel secondo campionato nazionale. A marzo poi è avvenuta la rescissione consensuale del contratto per motivi personali.

Nelle rotazioni teatine, Ba potrà sicuramente ritagliarsi un cospicuo minutaggio e dare il suo contributo sotto le plance. In quest’ottica la possibilità di disporre di un atleta che solo formalmente è ancora under ma che, di fatto, possiede già una buona conoscenza del campionato, contribuirà ad alzare ulteriormente il livello del gioco.

“Ho deciso di venire a Chieti per il fatto che voglia raggiungere grandi obiettivi– dichiara Adama, raggiunto da noi telefonicamente – Ovviamente, per me, la chiamata della Teate Basket è molto importante e voglio ricambiare la fiducia dando il meglio per la Società, la squadra e la città che non vedo l’ora di conoscere!”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coach Piero Coen: “Adama è sicuramente un under che ha alle spalle già esperienze importanti ad alti livelli come Cento con la quale ha ottenuto la promozione in Serie A2. Per noi che vogliamo competere ai massimi livelli e provare a fare il salto di categoria, è molto utile disporre di un altro lungo che possa giocare in staffetta con Ponziani sotto le plance. Un giocatore che ha il giusto mix tra fisicità ed atletismo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un'intera famiglia contagiata a Lanciano: hanno partecipato al funerale a Campobasso

  • Vasto e Chieti piangono la scomparsa del professor Domenico Rossi, morto a 50 anni per un malore

  • Estate 2020: in spiaggia con la mascherina, sotto l'ombrellone a 1 metro di distanza. Come si andrà al mare

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

  • Coronavirus: nessun nuovo caso in provincia di Chieti, ma c'è una persona morta

  • Proprietà e benefici delle fave, da mangiare rigorosamente con “pane onde”

Torna su
ChietiToday è in caricamento