Sant'Anna calcio, nasce la nuova società del sodalizio teatino

Rinnovo ai vertici per la squadra di Chieti. Il nuovo presidente è Nevio Checchia

Il presidente Nevio Checchia

Il Sant’Anna calcio riparte con una nuova società per la stagione 2019/2020. La società di Chieti ha avviato un rinnovamento dei quadri dirigenziali a seguito delle dimissioni dell’ex presidente Christian Perilli. Il nuovo patron del sodalizio teatino è Nevio Checchia. Al suo fianco il vice-presidente Mirko Palombaro e il  responsabile tecnico Enio Di Marzio.

Queste le parole del nuovo presidente del Sant'Anna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sono onorato e orgoglioso di diventare il presidente di questa gloriosa società. Non faccio proclami ma prometto l’impegno costante di tutta la dirigenza: ci impegneremo per raggiungere i nostri obiettivi che non si limitano alla salvezza della prima squadra in questa stagione, ma guardano più lontano. Parlo della crescita di tutti i ragazzi del Settore giovanile e la conseguente salvaguardia di una delle più antiche società calcistiche della nostra città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un'intera famiglia contagiata a Lanciano: hanno partecipato al funerale a Campobasso

  • Vasto e Chieti piangono la scomparsa del professor Domenico Rossi, morto a 50 anni per un malore

  • Estate 2020: in spiaggia con la mascherina, sotto l'ombrellone a 1 metro di distanza. Come si andrà al mare

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

  • Coronavirus: nessun nuovo caso in provincia di Chieti, ma c'è una persona morta

Torna su
ChietiToday è in caricamento