Chieti capitale del pugilato, al via le fasi regionali maschili

Il programma prevede i quarti di finale venerdì 21 aprile, le semifinali sabato 22 e le finali domenica 23 con otto incontri al giorno che si disputeranno. I vincitori sbarcheranno alle finali nazionali a Roseto

Weekend ricco per gli appassionati di pugilato abruzzesi. Prende il via oggi alle ore 18:00, infatti, le fase regionale del campionato italiano di pugilato maschile per la categoria senior. Sede del torneo sarà la città di Chieti che sta diventando sempre più un centro di riferimento per il movimento pugilistico abruzese, grazie all’organizzazione della Pugilistica Diodato con la collaborazione del comitato regionale FPI Abruzzo-Molise.
Gli incontri si disputeranno all’interno del centro sportivo Eurocalcetto di via dei Vestini a Chieti scalo. Ben dieci le società partecipanti provenienti da tute le province d’Abruzzo più la Termoli Boxe a rappresentare il Molise. Il programma prevede i quarti di finale venerdì 21 aprile, le semifinali sabato 22 e le finali domenica 23 con otto incontri al giorno che si disputeranno dalle ore 18:00 alle ore 20:00; i vincitori delle quattro categorie senior (60kg – 64kg – 69kg – 75kg) staccheranno il pass per la le finali nazionali 2017 che quest’anno si disputeranno a Roseto degli abruzzi.
La pugilistica Diodato sarà protagonista con due atleti nella categoria 69 kg, uno di questi, Stefano Candeloro (in foto) dovrà difendere il titolo regionale conquistato lo scorso anno. Domenica oltre alle finali avrà luogo anche il torneo interregionale elite Abruzzo-Puglia che vedrà protagonisti i vari Salvatore, Di Tonto e Spadaccini sempre guidati da Danilo Diodato.