Progetto Volley S3, partito il progetto a Chieti

Domenica scorsa la prima tappa a Chieti. Prossimo appuntamento il 14 dicembre a San Salvo

Otto società, 126 piccoli atleti e tanto divertimento per l'inizio della stagione di Volley S3 Fipav Abruzzo Sud Est. La prima tappa è stata ospitata domenica scorsa dalla AS Teate Volley, dando così il via ad una serie di appuntamenti che si susseguiranno nel corso dei prossimi mesi. Sono nove, infatti, le tappe in programma, l’ultima della quale sarà organizzata dall’As Arabona Volley il 2 giugno 2020. A coordinare le attività del Volley S3 sono i consiglieri territoriali Veronica Martelli e Davide Berardi. "La "pallavolo dei piccoli" sta vivendo un momento di forte cambiamento, con le nuove linee guida didattiche dettate dalla Federazione Italiana Pallavolo che hanno portato alla nascita del Volley S3 e dello Spikeball", sottolinea lo stesso Berardi. "Il Comitato Territoriale Fipav Abruzzo Sud Est ha impostato il circuito tenendo conto di queste novità, fortemente convinto che le nuove direttive federali ed una buona riuscita di questa tipologia di eventi permetteranno al movimento di continuare a formare grandi talenti, contrastando il tasso di abbandono del nostro sport".

Le nuove modalità organizzative hanno trovato il favorevole riscontro dei partecipanti, in particolare per quanto riguarda l'assegnazione della gestione delle iscrizioni direttamente nelle mani del comitato e la scelta di contingentare il numero dei partecipanti in base al numero di campi messi a disposizione. Quest'ultimo aspetto permette ai bambini di giocare il maggior numero di partite possibile senza lunghe attese. Il divertimento nel rispetto delle regole è infatti la parola d'ordine che ispira il circuito e più in generale il Volley S3.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Il progetto S3 vuole avviare al gioco della pallavolo in maniera diversa, con la modifica di alcune regole cardine della pallavolo (la palla si può “bloccare” e può “rimbalzare a terra”). Ha la stessa struttura del gioco della pallavolo: battuta, ricezione, alzata, attacco, muro e difesa. L a conquista del punto avviene ogni volta che la palla cade a terra nel campo avversario. La facilitazione permette di sostituire i fondamentali con il lancio e il blocco della palla, consentendo ai bambini di giocare subito. La prossima tappa, denominata “Festa di Natale”, è prevista il 14 dicembre a San Salvo, organizzata dalla Ssd Bts Volley San Salvo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasto e Chieti piangono la scomparsa del professor Domenico Rossi, morto a 50 anni per un malore

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Estate 2020: in spiaggia con la mascherina, sotto l'ombrellone a 1 metro di distanza. Come si andrà al mare

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

  • Coronavirus: nessun nuovo caso in provincia di Chieti, ma c'è una persona morta

Torna su
ChietiToday è in caricamento