Premio Rocky Marciano a Clemente Russo e Stefano Mammarella

Il pugile e l’atleta teatino, portiere della Nazionale Italiana di calcio a 5, ritireranno il premio a Ripa Teatina il primo luglio. Ci saranno anche il campione del mondo di pugilato Rocky Mattioli e il pugile olimpionico Roberto Cammarelle

Stefano Mammarella

Il pugile Clemente Russo e l’atleta abruzzese Stefano Mammarella, portiere della Nazionale Italiana di calcio a 5, sono i vincitori della decima edizione del “Premio Rocky Marciano” di Ripa Teatina.

Russo e Mammarella ritireranno il premio il 1° luglio, nella serata di gala inserita nell’ambito della manifestazione “Ripa Teatina Terra dei Campioni” che si svolgerà dal 29 giugno al 2 luglio.

Ospiti della serata del 1 luglio anche il campione del mondo di pugilato Rocky Mattioli e, per il secondo anno consecutivo, il figlio del pugile di origine ripese, Rocky Marciano Junior e atleti premiati nelle  precedenti edizioni. Tra loro, è atteso anche il pugile olimpionico Roberto Cammarelle, protagonista dell’edizione 2013. Inoltre parteciperà il tenore Piero Mazzocchetti, al quale verrà attribuito un riconoscimento speciale per aver portato fuori dai confini nazionali – in campo artistico -  il nome e il marchio d’Abruzzo.

PROGRAMMA Questo il calendario del lungo evento sportivo e celebrativo organizzato dall’amministrazione comunale di Ripa Teatina in collaborazione con la Pro Loco:
29 giugno: gara ciclistica del campionato italiano ACSI “II Trofeo Rocky Marciano Bike” che si svolgerà lungo le strade cittadine alle ore 9;

30 giugno: inaugurazione alle 18,30 della mostra arte contemporanea “Ripa teatina terra di campioni tra arte e boxe” a Porta Gabella”, la sera del 30, alle ore 21 manifestazione musicale “Campioni del Mondo” con un concerto musicale dell’Orchestra Associazione Monteverdi di Ripa Teatina: verrà premiata, come artista di fama mondiale, la mezzosoprano di origini ripesi Luciana D’Intino;

1 luglio:  X edizione Premio Rocky Marciano, dedicato ai personaggi sportivi, abruzzesi e non, che si sono distinti nelle loro discipline e che hanno portato in alto il nome del nostro Paese in tutto il mondo.

2 luglio in piazza Martiri d’Ungheria:  “Boxe sotto le stelle”, incontri di pugilato regionale e interregionale a cura della palestra pugilistica Diodato di Chieti e il secondo Trofeo “Ripa Teatina Terra di Campioni”, durante il quale i migliori pesi massimi si contenderanno il gradino più alto del podio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sant'Anna piange Pierluigi Orsini, oggi i funerali

  • Ferito da un colpo di fucile durante una battuta di caccia al cinghiale: è grave

  • Poste Italiane assume portalettere anche a Chieti e provincia

  • Lanciano in lutto per la scomparsa del dottor Brasile, morto durante l'escursione sulla Majella

  • Era originario di Lanciano uno dei due escursionisti morti sulla Majella

  • Incidente in A14: nove mezzi coinvolti, tratto chiuso tra Francavilla e Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento