XI Premio Rocky Marciano, tre giorni di festa a Ripa Teatina

Rocky Kevin, il figlio del pugile, sarà presente alle cerimonie in programma dal 30 giugno. Tra i premiati Gianfranco Mazzoni, Gabriele Marchesani e Simona Galassi

Si svolgerà dal 30 giugno al 2 luglio 2015 l’XI edizione del Premio Rocky Marciano, istituito dall’assessorato allo sport del comune di Ripa Teatina. Il premio, patrocinato dalla Federazione Pugilistica Italiana, nasce come un riconoscimento per lo sportivo abruzzese dell’anno, ma in seguito è stato ampliato anche ad altre personalità e ad altre discipline sportive. 

A fare da scenario, nonché da filo conduttore all’evento, è il comune di Ripa Teatina, terra che ha dato i natali a Rocky Marciano, uno dei pugili che ha scritto la storia della boxe: campione del mondo dei pesi massimi per 4 anni consecutivi, si è ritirato dall’attività agonistica da imbattuto. Il suo strabiliante palmarès personale parla di 49 vittorie, delle quali 43 per KO, e nessuna sconfitta. 20 dei 43 KO giunsero entro la terza ripresa. 

Il Comune di Ripa Teatina ha lavorato molto per cercare di portare Rocky Kevin, figlio di Rocky: quest’anno sarà presente alle varie cerimonie delle tre serate. Insieme a lui sarà presente anche Yochanan Marcellino, presidente della City of Peace Films, il quale produrrà il film dedicato a Rocky Marciano che conterrà delle riprese che verranno girate a Ripa Teatina.

Il premio, come di consueto, coinvolgerà tante altre discipline sportive oltre il pugilato: ospite speciale sarà infatti Stefano Garzelli, corridore varesino che ha lasciato un ricordo indelebile in Abruzzo avendo corso per tanti anni nell’Acqua&Sapone, corse anche nel Giro d’Italia del 2000, quando ebbe Marco Pantani come gregario d’eccezione.

Il ciclismo sarà protagonista del Premio Rocky Marciano anche perché, tra i premiati, figura Gabriele Marchesani, presidente del GM Cycling Team e originario di Ripa Teatina, che sarà premiato come personalità abruzzese dell’anno per aver creato una squadra di prestigio internazionale. 

Un altro premiato illustre sarà Gianfranco Mazzoni, giornalista abruzzese telecronista da ormai tantissimi anni per la Rai del mondiale di Formula 1

Per il pugilato sarà premiata Simona Galassi, atleta capace di conquistare 8 ori nei pesi mosca tra Mondiali, Europei e campionati europei. Un altro premio legato al pugilato sarà quello che verrà consegnato a Giuliano Orlando, autore del libro “Rocky Marciano - The King”. 

Anche il calcio e la pallavolo saranno protagonisti dell’XI edizione del premio, che avrà la propria giornata clou il 1 luglio, quando verranno consegnati tutti i premi. Il giorno precedente ci sarà la presentazione del libro di Giuliano Orlando insieme all’esibizione dell’orchestra Monteverdi, mentre il 2 luglio ci sarà una serata tutta dedicata al pugilato all’interno dei locali della Cantina Ripa Teatina, che figura tra gli sponsor dell’evento insieme a Europa Ovini, Acqua Fiuggi e Gada Group Italia srl

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I nomi di tutti i premiati verranno comunicati nei prossimi giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • Impiegata positiva al Covid-19, chiude ufficio postale di Francavilla al Mare

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

Torna su
ChietiToday è in caricamento