La Pallavolo Teatina supera la capolista Aragona a Colle dell'Ara

Le neroverdi giocano una grande partita e superano 3-2 la capolista Seap-Dalli Cardillo Aragona (25-20, 23-25, 18-25, 25-21, 15-8)

La Pallavolo Teatina inizia nel migliore dei modi il girone di ritorno e centra la quinta vittoria consecutiva. A Colle Dell’Ara cade, stavolta, la Seap-Dalli Cardillo Aragona, giunta a Chieti da capolista del girone e forte di un roster “fuori categoria” per la serie B1. Contro un simile avversario, le neroverdi hanno giocato un primo set eccellente, sempre condotto fino al 25-20 finale, continuando sulla stessa scia anche nella seconda frazione. Le siciliane però hanno saputo reagire, e dal 18-15 hanno messo la freccia sino al 23-25.

Probabilmente colpite dal contraccolpo psicologico per aver perso un set che sembrava vinto, e giocato comunque alla grande, le teatine hanno subìto nella prima parte del terzo set, trovandosi sotto 9-16 e non riuscendo di fatto a rientrare fino al 18-25. Tutta un’altra storia il quarto set, in cui la Connetti.it ha ricominciato a macinare gioco e a mettere a distanza le avversarie; dopo il 25-21, nel tie-break non c’è stata praticamente storia, con le padrone di casa che, trascinate dall’entusiasmo e dal pubblico, hanno chiuso con un perentorio 15-8. Motivatissima e, non a caso, top scorer e migliore in campo Monica Lestini, autrice di 25 punti. In doppia cifra anche le due centrali, Spadoni e Galiero, entrambe a quota 13.

La Connetti.it vince la sfida a muro (11-5) e in battuta e ottiene il massimo da tutte le atlete scese in campo, in difesa e in attacco. Dall’altro lato, non bastano i 20 di Moneta e i 18 di Aricò.


"Abbiamo giocato alla grande nei primi due set – ha detto a fine gara l'allenatore, Giorgio Nibbio – peccato per il secondo che abbiamo perso per merito delle nostre avversarie, che sono state più brave negli scambi finali. Nel terzo abbiamo subito un po’ un contraccolpo per la rimonta subita, ma poi le ragazze sono state brave a reagire nel quarto e a giocare un grande tie-break. Stiamo crescendo nella capacità di mantenere alto il livello per tutta la gara, che è stato finora uno dei nostri limiti, e poi abbiamo vinto il primo confronto diretto della stagione". 

Connetti.it Chieti: Gotti 9, Ricchiuti, Maiezza (L) n.e., Torrese (L), Culiani (C) 9, Di Tonto, Spadoni 13, D’Angelo 5, Galiero 13, Giroldi 2, Micheletto n.e., Lestini 25. All.: Giorgio Nibbio.

Seap-Dalli Cardillo Aragona: Facendola n.e., Baruffi n.e., Parisi (L), Fastellini n.e., Trabucchi, Manzano 12, Donà (C) 12, Falcucci 1, Aricò 18, Moneta 20, Composto 9, Ruffa (L). All.: Luca Secchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore investita dall'auto con la figlia minorenne a bordo: la vittima era di Chieti

  • Morto l'uomo investito da un'auto lungo la fondovalle Alento a Torrevecchia [FOTO]

  • Morto investito lungo la fondovalle Alento: la vittima è Aldo D'Angelosante

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • In auto con due chili di cocaina pura: arrestato dopo inseguimento da Chieti Scalo a Vasto

Torna su
ChietiToday è in caricamento