Pallavolo Teatina rimontata e sconfitta al PalaTricalle (2-3)

Contro le siciliane del Santa Teresa di Riva le teatine vanno avanti 2-0 ma subiscono il ritorno delle avversarie(25-22, 25-18, 16-25, 22-25, 17-19)

Seconda sconfitta consecutiva per la Pallavolo Teatina che dopo la sconfitta di Isernia cade al Paltricalle contro la F.Schultze-V.Zuccaro Amando Volley S.Teresa di Riva. Una partita lunga e avvincente, a tratti anche spettacolare per il pubblico, ma certamente con un finale amaro per i colori neroverdi. Priva delle due schiacciatrici  Michela Culiani e Monica Lestini (infortunate) e al cospetto della terza forza del campionato, la Pallavolo Teatina era partita molto bene, vincendo in rimonta il primo set e aggiudicandosi il secondo.

Alla lunga, il valore delle avversarie e la ristrettezza delle rotazioni a disposizione di Giorgio Nibbio sono però venute fuori, con le siciliane di Santa Teresa di Riva capaci di portare a casa prima, nettamente, il terzo set, e poi, in rimonta, il quarto. Combattutissimo il tie-break, deciso ai vantaggi e in cui certo hanno influito anche alcune decisioni arbitrali. 22 punti finali per Ilaria D’Angelo, 18 per Sara Gotti, dall’altro lato chiudono in doppia cifra in quattro (Iannone 20, Marino 15, Bertiglia 14, Albano 13). A fine gara, ecco le parole di Giorgio Nibbio:

"Le assenze c’erano e hanno influito, ovviamente, ma anche alle nostre avversarie va riconosciuto il giusto merito. A Isernia eravamo mancati dal punto di vista caratteriale, oggi però non posso dire nulla alle nostre ragazze, che in una situazione molto complicata hanno lottato e ci hanno creduto fino all’ultimo. Viviamo un momento oggettivamente difficile, per tante ragioni, e certo il calendario non ci aiuta, visto che domenica prossima faremo visita alla prima in classifica [Cerignola]. Il valore di questa squadra rimane, non ne esce ridimensionato, specie in vista del prosieguo del campionato. Sono certo che arriveranno momenti migliori e che anche la fortuna, prima o poi, girerà a nostro favore".

Pallavolo Teatina: Gotti 18, Ricchiuti, Culiani n.e., Maiezza, Torrese (L), Di Tonto 7, Spadoni 9, D’Angelo 22, Galiero 9, Rocchio n.e., Giroldi (C) 3, Micheletto 1, Lestini n.e. All.: Giorgio Nibbio.

F.Schultze-V.Zuccaro Amando Volley S.Teresa di Riva: Iannone 20, Rinaldi (L), Buttarini n.e., Mercieca 7, Albano 13, Agostinetto 5, De Luca n.e., Ferrarini, Marino 15, Bertiglia 14. All.: Antonio Jimenez.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale: salvata da un infermiere

  • La simpatia di Alessandra da Chieti conquista la puntata di Avanti un altro

  • Sentenza storica per gli ex militari transitati all'impiego civile: accolta la tesi del legale teatino Pierluigi Abrugiati

  • Tragico incidente: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna di Chieti

  • Trova i ladri in camera da letto mentre gioca alla Play: paura in casa a Vasto Marina

  • Cane investito e ucciso in pieno centro nell'indifferenza, la rabbia dei padroni: "Il responsabile deve pagare"

Torna su
ChietiToday è in caricamento