Si scaldano i motori a Ortona: al circuito internazionale d'Abruzzo il Rally Italia Talent

Fino a domenica la quinta selezione regionale del Grande Fratello dei motori

Scatta a Ortona la tre giorni dell'Aci Rally Italia Talent targato Suzuki: fino a domenica il circuito Internazionale d'Abruzzo ospita la quinta selezione regionale del Grande Fratello dei motori.

Oltre 300 iscritti, tra cui moltissime donne, si cimenteranno alla guida delle nuove Suzuki Swift Sport gommate Toyo affrontando le due prove selettive. "Aci Rally Italia Talent - spiegano gli organizzatori - 'è particolarmente orgoglioso di essere stato scelto da Suzuki Italia nella persona del suo presidente Massimo Nalli. La filosofia del programma si sposa perfettamente con i valori che la casa di Hamamatsu esprime da sempre nel motorsport''.

Confermata la partnership con l'Aci di Angelo Sticchi Damiani, mentre la sicurezza proattiva è garantita da Generali Italia con un forte spinta verso l'innovazione. La prossima selezione sul circuito La Conca di Muro Leccese (Le) con iscrizioni ancora aperte su www.rallyitaliatalent.it.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Voragine in via Asinio Herio: sbloccati i fondi regionali per iniziare i lavori

  • Incidenti stradali

    Si schianta con l'auto dopo la Pasquetta in famiglia: giovane donna in coma

  • Eventi

    Siren Festival di Vasto: annullata l'edizione 2019

  • Eventi

    Pasquetta: pienone a Roccascalegna per la festa medievale

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto Pasqua 100x100: vinti 100 mila euro a Chieti

  • Si schianta con l'auto dopo la Pasquetta in famiglia: giovane donna in coma

  • Processione del Venerdì Santo a Chieti: tutte le disposizioni

  • "Ho bevuto qualcosa a pranzo": camionista ubriaco fermato al casello di Chieti e denunciato

  • C'è la fila in piazzale Marconi per lavorare da McDonald's

  • Non c'è pace per via Asinio Herio: l'asfalto si incrina di nuovo, strada chiusa al traffico pesante

Torna su
ChietiToday è in caricamento