Lanciano calcio, Alessandro Lucarelli si dimette dopo 20 giorni dalla firma

Il tecnico marsicano lascia per per divergenze con la società sul mercato. Domani in panchina Di Pasquale

Il Lanciano è di nuovo senza allenatore. E durata appena venti giorni, infatti, l’era Lucarelli per i rossoneri che aveva firmato il contratto lo scorso 26 agosto. Due giorni fa la decisione irrevocabile per l’ex tecnico del Chieti per le divergenze con il presidente De Vincentiis. Il motivo delle incomprensioni è da ricercare nel mercato.

 In panchina domani (alle 15 contro il Pontevomano) dovrebbe tornare il tecnico delle giovanili Giuseppe Di Pasquale come in coppa Italia a Cupello, subito dopo la separazione da Alessandro Del Grosso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • Coronavirus, famiglie in isolamento a Pescara dopo contatti con contagiati

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

Torna su
ChietiToday è in caricamento