Lanciano calcio, Alessandro Lucarelli si dimette dopo 20 giorni dalla firma

Il tecnico marsicano lascia per per divergenze con la società sul mercato. Domani in panchina Di Pasquale

Il Lanciano è di nuovo senza allenatore. E durata appena venti giorni, infatti, l’era Lucarelli per i rossoneri che aveva firmato il contratto lo scorso 26 agosto. Due giorni fa la decisione irrevocabile per l’ex tecnico del Chieti per le divergenze con il presidente De Vincentiis. Il motivo delle incomprensioni è da ricercare nel mercato.

 In panchina domani (alle 15 contro il Pontevomano) dovrebbe tornare il tecnico delle giovanili Giuseppe Di Pasquale come in coppa Italia a Cupello, subito dopo la separazione da Alessandro Del Grosso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nel cuore della movida dello Scalo: automobile travolge una moto

  • La migliore colazione è a Chieti, premiata l'eccellenza di Manuela Bascelli

  • Allarme invasione cimici: i rimedi per eliminarle da casa

  • Condannati i rapinatori dei coniugi Martelli: devono scontare dagli 8 ai 15 anni

  • Va a prendere il figlio a scuola e viene investito in pieno centro

  • Bimbi più vicino a mamma e papà: alla Walter Tosto apre l’asilo nido aziendale

Torna su
ChietiToday è in caricamento