Il Francavilla si iscrive al campionato di serie D in extremis, ma scatterà la multa

L'annuncio di Luciani: una compagine di francavillesi ha deciso di mettersi in gioco e rilevare la società giallorossa da Candeloro

Una partita della scorsa stagione

L'Asd Francavilla Calcio 1927 ha inviato in zona Cesarini la richiesta di iscrizione ai campionati di serie D, Juniores e Coppa Italia. "Un mezzo miracolo", lo definisce il sindaco Antonio Luciani, perché fino a questa mattina i giallorossi sembravano destinati a scomparire. L'ormai ex presidente Gilberto Candeloro, infatti, non aveva trovato alcun accordo con i vari soggetti che si erano mostrati interessati ad acquisire la società. 

Poi, oggi, la svolta. Una compagine francavillese "in extremis e con spirito di sacrificio", precisa Luciani, ha deciso di mettersi in gioco: si tratta di Gianfranco Putrino (presidente) Maurizio Rapino (vice presidente) e Marco Tiberio (segretario), subentrati a Candeloro. 

La domanda è stata inviata negli ultimi secondi utili, alle 18 in punto di oggi. Tuttavia, è certo che, qualora dovesse venire accolta, la società verrà multata per non aver effettuato nei tempi bonifico e fideiussione necessarie all'iscrizione in serie D.

Ma, aggiunge Luciani, non poteva essere diversamente: "È stata una corsa contro il tempo - spiega - si pensi che l'accettazione dell'ultimo documento da parte del portale è avvenuta alle 18 in punto, orario della scadenza. Ora attendiamo fiduciosi l'esito della procedura, e in questi giorni la società proverà a reperire i fondi necessari a perfezionare l'iscrizione, ribadendo che, anche qualora non dovesse essere accettata, sono pronto a presentare formale istanza alla Figc Abruzzo per l'iscrizione della squadra in un campionato dilettantistico inferiore. Tengo ancora una volta a sottolineare che i nostri colori sociali non spariranno e anche in terza categoria saremo lì tutti insieme a gridare "Forza Francavilla", lo meritano i tifosi e lo merita la nostra città". 

Alla nuova società, il ringraziamento del sindaco, che parla di "un autentico gesto di amore verso la maglia e verso la città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quali sono le scuole che preparano meglio all'università e al mondo del lavoro? Lo dice Eduscopio

  • Festa del vino: sette patenti ritirate, ragazza fugge all'alt della polizia e viene denunciata

  • Picchiano i vigili del fuoco perché non vogliono che spengano l'incendio: in manette padre e figlio

  • Incendio in un appartamento di Chieti Scalo, sul posto i vigili del fuoco

  • Il trattore si ribalta e lo travolge: muore un agricoltore di 53 anni

  • Scende dal mezzo in panne e viene investita da un'auto: morta una giovane

Torna su
ChietiToday è in caricamento