mercoledì, 23 luglio 21℃

Chieti – Paganese: le probabili formazioni| La rimonta è possibile

I neroverdi tornano all'Angelini per il match che vale una stagione. Vincere con due gol di scarto significherebbe promozione Prima Divisione. Previsto il pubblico delle grandi occasioni. Già venduti 2000 biglietti. Fischio d'inizio ore 16

Francesco Colagreco 9 giugno 2012
1

Cresce l’attesa in città per la finale di ritorno in programma domani alle 16 allo Stadio Angelini. Si prevede una grande cornice di pubblico per il match che potrebbe regalare il ritorno in Prima Divisione dopo anni di sofferenza.

I tifosi ci credono e sono comparsi in vari punti della città striscioni che invitano la cittadinanza ad essere presente allo Stadio domenica, per far sentire il proprio calore a capitan Pepe e compagni e spingerli alla “remuntada” dopo lo 0-2 di Pagani.
 
Il Chieti è promosso se vince con più di due gol di scarto. In caso di vittoria con due gol di scarto si va ai tempi supplementari, al termine dei quali - permanendo lo stesso risultato - è comunque promosso grazie al miglior piazzamento in classifica.
 
Sarà il Signor Gianluca Manganiello di Pinerolo a dirigere la finale Play Off tra Chieti e Paganese. Assistenti i Signori Nicola Croce di Fermo e Alessandro Marinelli di Jesi. Quarto uomo il Signor Diego Roca di Foggia
 
QUI CHIETI: Rientrano Malerba e Lacarra, avendo scontato i rispettivi turni di stop, ma il primo è destinato alla panchina. Cardinali e Berardino non sono al top e partiranno dalla panchina. Probabili l'impiego di Gammone a sinistra.
 
QUI PAGANESE: Squalificati i tre difensori Agresta, Balzano e Pepe. Rientrano Nigro e De Martino dopo il turno di stop. Tricarico non è ancora guarito. Disponibili anche i fratelli Fabio e Luca Orlando. 
 
PROBABILI FORMAZIONE CHIETI (4-2-3-1): Feola; Bigoni, Malerba, Amadio, Pepe, Migliorini; Fiore, Del Pinto; Lacarra, Sabbatini, Gammone.
 

Annuncio promozionale

10 giugno 2012
chieti paganese
probabili formazioni

1 Commenti

Feed
  • Avatar anonimo di abruzab

    abruzab onore al pescara e al lanciano!

    il 10 giugno del 2012