Chieti Gavorrano 2-0 | Verso le posizioni che contano

I neroverdi battono una delle migliori squadre viste allo stadio Angelini in questa stagione. Bigoni dopo appena 3 minuti e Jonatan Alessandro nella ripresa stendono il Gavorrano e portano i teatini nelle posizioni che contano in classifica

I neroverdi battono una delle migliori squadre viste allo stadio Angelini in questa stagione. Bigoni dopo appena 3 minuti e Jonatan Alessandro nella ripresa stendono il Gavorrano e portano i teatini nelle posizioni che contano in classifica.

Paolucci sceglie Jonatan Alessandro che con Sabbatini e Fiore forma la linea a sostegno dell’unica punta Lacarra. Per il resto è confermata in blocco la formazione che ha pareggiato mercoledì scorso contro L’Aquila.

CRONACA

Inizio fortunato per i neroverdi che dopo appena tre minuti sono già in vantaggio: Lacarra serve Bigoni sulla fascia destra, il terzino neroverde effettua un traversone per Alessandro appostato a centro area, il pallone però prende una strana traiettoria che beffa l’estremo difensore toscano Addario.

E’ un Chieti attento e ben disposto in campo che mostra una manovra fluida e il gioco palla a terra, con rapidi cambi di gioco da una parte all’altra del campo, tutto orchestrato da Amadio vero fulcro in mezzo al campo della gioco della squadra allenata da Paolucci.

Il campo è in ottime condizioni e viene da pensare a che partita sarebbe stata, per le caratteristiche della squadra teatina, che predilige il gioco rapido palla a terra, il match di mercoledì scorso contro i “cugini” Aquilani disputato su un terreno al limite della praticabilità.

Al 25’ Lacarra riceve un pallone sui 20 metri spalle alla porta, l’attaccante neroverde colpisce al volo in girata e solo un grande intervento di Addario evita al numero 9 del Chieti di siglare un gol straordinario.

38’ girata del capocannoniere del campionato Fioretti che da centro area colpisce di prima intenzione ma Feola risponde con un grande riflesso tuffandosi alla propria destra.

Inizia la ripresa con gli stessi ventidue in campo.

Al 6’st passaggio filtrante DI Nohman che buca la difesa neroverde, riceve la sfera Pucciarelli che si fa ipnotizzare da Feola in uscita.

Il Gavorrano ha iniziato meglio la ripresa e si spinge in avanti alla ricerca del gol del pareggio e ha un’altra nitida occasione due minuti dopo con Nohman che si fa respingere un colpo di testa dall’area piccola, ne segue una mischia in area con i teatini che riescono a sbrogliare la situazione con fatica.

All’11’ st il tecnico Callai effettua due sostituzioni: escono Nohma e Pulina e fanno il loro ingresso in campo Nocciolini e Manzo.

Al 15’st il Chieti raddoppia: caparbia azione sull’out di sinistra di Alessandro che in pressing induce all’errore Miano, conquista la sfera e una volta accentratosi scarica un violento destro che si insacca all’angolino. Seconda rete in maglia neroverde per il neaocquisto del Chieti. Un minuto dopo Alessandro viene sostituito tra gli applausi, al suo posto gli subentra Berardino.

Gli ultimi 20 minuti si giocano sotto un nubifragio, il Chieti ha ormai messo in cassaforte il risultato e si limita a controllare il gioco.

Il match termina con Amadio e compagni che festeggiano sotto la propria curva una vittoria importantissima contro un avversario di tutto rispetto. Ora i neroverdi torneranno in campo mercoledì allo stadio Angelini dove ospiteranno il Catanzaro.  

TABELLINO

CHIETIl: Feola, Bigoni, Malerba, Amadio (35'st Cardinali), Pepe, Migliorini, Fiore, Del Pinto, Lacarra, Sabbatini, Alessandro (16'st Berardino). A disp. Perucchini, Serpico, Pedrocchi, Sciarra, Gammone. All. Paolucci

GAVORRANO: Addario, Tognarelli, Angelotti, Nicoletti (38'st Lo Sicco), Miano, Dascoli, Pucciarelli, Zane, Fioretti, Nohman (12'st Nocciolini), Pulina (12'st Manzo). A disp. Santandrea, Alderotti, Menichetti, Sgambato. All. Callai (Buso squalificato)

ARBITRO: De Faveri di San Donà di Piave

RETI: 3' Bigoni, 16'st Alessandro

NOTE: spettatori 700 circa. Ammonito: Dascoli. Angoli 4-10. Si è giocata sotto una fitta pioggia. Recupero: pt 0', st 4'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bere tanta acqua fa davvero bene? Tutti gli effetti benefici da conoscere

  • Ragazzo scompare da Orsogna, l’appello dei familiari

  • Chieti, Tentano furto ad azienda di carni: messi in fuga dal proprietario

  • Aeroporto d'Abruzzo, pista più lunga: lo scalo si prepara a diventare intercontinentale

  • Val di Sangro, operaio si sente male in fabbrica: muore a 44 anni Massimo Gollino

  • Chieti si fa dolce con la fiera del cioccolato: la guida agli eventi del fine settimana

Torna su
ChietiToday è in caricamento