Calcio: Chieti-Catanzaro rinviata, stadio chiuso fino a lunedì

Il match di recupero contro il Catanzaro, previsto inizialmente per il 15 febbraio allo stadio Angelini, è stato ulteriormente rinviato di 2 settimane poiché l'impianto non garantiva sufficienti condizioni di sicurezza. Lo stadio resta chiuso fino a lunedì

La riunione del Gos ha dato parere negativo alla disputa della partita di Seconda Divisione girone B tra Chieti e Catanzaro, inizialmente in programma allo stadio 'Guido Angelini' per mercoledì 15 febbraio alle 14,30 (turno infrasettimanale).

Le condizioni generali dell'impianto, soprattutto in termini di sicurezza, non permettevano infatti il regolare svolgimento della gara. Ufficiale dunque il rinvio, sentenziato anche dagli organi competenti della Lega Pro, con data del recupero già fissato per il prossimo mercoledì, 29 febbraio, sempre alle 14,30.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo stadio Angelini rimarrà chiuso fino a lunedì 20 febbraio compreso: il sindaco ha prolungato l'ordinanza che disponeva la chiusura temporanea al pubblico degli impianti sportivi in città a causa delle recenti nevicate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

  • Ascanio Celestini, Lino Guanciale e gli Avion Travel: estate di grandi nomi a Guardiagrele

  • “Morti aspettando la cassa integrazione”: necrologi shock di CasaPound davanti alla sede Inps

Torna su
ChietiToday è in caricamento