Chieti calcio, Stefano Sarritzu messo fuori rosa dalla società

Il presidente Mergiotti in una nota fa sapere di aver preso provvedimenti disciplinari “in conseguenza al comportamento tenuto dal calciatore nella notte tra il 1 e il 2 febbraio”

Piove sul bagnato in casa Chieti. Ai problemi in campo con il penultimo posto in classifica e l’allerta retrocessione si aggiunge la messa fuori rosa, da parte della società, dell’attaccante Stefano Sarritzu. Il presidente Mergiotti in una nota fa sapere di aver preso provvedimenti disciplinari “in conseguenza al comportamento tenuto dal calciatore nella notte tra il 1 e il 2 febbraio”.

Sarritzu non era stato convocato per la gara di sabato scorso con il Matelica perché alle prese con la bronchite ma la notte stessa avrebbe avuto un comportamento poco gradito alla società. Da qui la decisione del club neroverde di punirlo con una “sanzione economica e con l'esclusione temporanea dall'attività agonistica”.

L’attaccante sardo era arrivato nel mercato di dicembre per rinforzare la squadra: zero le reti messe a segno nei 4 match disputati.

La squadra di Grandoni questa settimana si allena a Tollo in vista dello scontro salvezza di domenica in casa del Cattolica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore investita dall'auto con la figlia minorenne a bordo: la vittima era di Chieti

  • Morto l'uomo investito da un'auto lungo la fondovalle Alento a Torrevecchia [FOTO]

  • Morto investito lungo la fondovalle Alento: la vittima è Aldo D'Angelosante

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • In auto con due chili di cocaina pura: arrestato dopo inseguimento da Chieti Scalo a Vasto

Torna su
ChietiToday è in caricamento