Chieti calcio, una nuova cordata teatina interessata alla società

Contatti tra la proprietà e l’imprenditore Walter Serpellini. Trevisan resta alla finestra

Nel giro di pochi giorni dovrebbe definirsi la questione societaria legata al Chieti calcio. La pista Attilio Di Stefano, molto accreditata fino alla settimana scorsa, sembra ormai sfumata: a incidere sul dietrofront dell’imprenditore di Cupello pare essere il clima ostile che si è venuto a creare con la tifoseria neroverde. Resta in piedi la trattativa per la cessione a Giulio Trevisan con cui nello scorso weekend l’attuale presidente Filippo Di Giovanni ha “ricominciato a parlare”.

La novità delle ultime ore, però, riguarda il contatto avuto tra Di Giovanni e l’imprenditore teatino, Walter Serpellini che già in passato è stato sponsor del Chieti calcio. Il patron di Esa Energie verrebbe affiancato dal presidente della Teate basket, Gabriele Marchesani reduce dall’ottima stagione alla guida della società cestistica cha ha riacceso gli animi degli sportivi teatini.

A rigurardo Giulio Trevisan ha commentato: "Non credo che Walter Serpellini con cui sono anche socio in affari vogliamo essere alternativo alla mia proposta. Sono in attesa di una risposta da Di Giovanni - ha aggiunto Trevisan - spero prenda una posizione al più presto per non allungare i tempi di questa che ormai ha preso le sembianze di una telenovela".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore investita dall'auto con la figlia minorenne a bordo: la vittima era di Chieti

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

  • In auto con due chili di cocaina pura: arrestato dopo inseguimento da Chieti Scalo a Vasto

  • Da innamorato a stalker dopo che lei sposa un altro, "Siamo in due a non vivere più": arrestato

Torna su
ChietiToday è in caricamento