La campionessa Daniela Masseroni a Bucchianico per parlare ai ragazzi

Un importante momento di formazione e orientamento con la campionessa mondiale di ginnastica artistica nell'ambito del progetto “Allenarsi per il futuro” dell'istituto comprensivo

Daniela Masseroni

Sarà la campionessa di ginnastica artistica Daniela Masseroni, più volte oro ai Mondiali di categoria e medaglia d'argento alle Olimpiadi di Atene del 2004, ad incontrare mercoledì 20 dicembre, alle 10 presso la “Sala del Banderese” di Bucchianico, i ragazzi delle classi seconde e terze della scuola secondaria di primo grado dell'Istituto Comprensivo di Bucchianico, che raccoglie i plessi di Bucchianico, Vacri e Villamagna, e a parlare loro dell'importanza della scelta della scuola superiore e del futuro percorso di alternanza scuola-lavoro. Un confronto che intende favorire l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro e promuovere la formazione e l’orientamento scolastico, che vede fianco a fianco il mondo della scuola e quello dell'impresa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Attraverso la metafora dello sport – ha spiegato il dirigente scolastico, prof.ssa Francesca Di Tecco – questo incontro intende trasmettere ai ragazzi l'importanza di compiere scelte scolastiche corrispondenti alle attitudini personali, oltre che alle richieste del mercato, “allenando” il talento per raggiungere gli obiettivi professionali. Un buon percorso di orientamento, infatti, dovrebbe fornire ai giovani l’opportunità di conoscere meglio se stessi e le proprie inclinazioni e, allo stesso tempo, di avere una visione realistica delle richieste del mondo del lavoro per potersi proiettare in modo consapevole nel proprio futuro professionale, scegliendo il percorso scolastico più coerente con le legittime aspettative di gratificazione personale”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • Vasto e Chieti piangono la scomparsa del professor Domenico Rossi, morto a 50 anni per un malore

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Estate 2020: in spiaggia con la mascherina, sotto l'ombrellone a 1 metro di distanza. Come si andrà al mare

  • Oggi sposi, nonostante il Coronavirus: Jessica e Francesco si sono sposati a Chieti in attesa dei loro gemellini

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

Torna su
ChietiToday è in caricamento