Pallacanestro: BPMed Napoli – BLS Chieti 68-57 | La Bls tiene testa

Prestazione tutto cuore dei teatini, che tengono testa alla corazzata BPMed Napoli per tutto l'incontro, uscendo sconfitta dal PalaBarbuto 68-57. Ma entrambe le squadre escono a testa alta

Sorgentone (foto D'Andrea)

Nonostante una formazione pesantemente rimaneggiata, una BLS Chieti mai doma impegna la corazzata BPMed Napoli per tutto l’incontro, uscendo sconfitta dal PalaBarbuto 68-57 al termine di una gara condotta in modo generosissimo dai ragazzi di Sorgentone.

Privo di Rajola e Feliciangeli, il coach teatino schiera alla palla a due Diomede, Gialloreto, Raschi, Porfido e Rossi, con Martelli e Di Emidio unici cambi dalla panchina. Ben più profonda la squadra partenopea, che inizia con Lenardon, Musso, Rizzitiello, Gatti e Iannilli. Battute iniziali combattute, in cui Diomede e Porfido neutralizzano l’ottimo avvio di Gatti, ma alla lunga le percentuali al tiro della BPMed scavano un piccolo break, fino al 24-18 di fine primo quarto.

Nel secondo periodo il talento di Musso, che crea per sé e per i compagni, indirizza il confronto nelle mani campane. I biancorossi stringono i denti e contendono ogni pallone agli avversari, sono sotto 35-30 a pochi secondi dall’intervallo lungo, ma due triple di uno scatenato  Musso valgono un immeritato 41-30.

I problemi di falli di Rossi e l’energia napoletana sui palloni vaganti sembrano mettere fine alla contesa, ma neanche sul -18 la BLS si dà per vinta, ritrovando fiducia dalla difesa e riavvicinandosi grazie ad un paio di transizioni fino al 55-44 del 30’.

Nella quarta frazione le Furie tornano nuovamente a sentire la fatica in attacco, non uscendo però mai mentalmente dal match. Ancora una volta la BPMed vola a +17, e ancora una volta la BLS ha la forza di reagire, riportandosi a -10 con le triple di Porfido e Diomede. Nonostante il quinto fallo di Iannilli, Napoli è in grado di gestire il finale, chiudendo sul 68-57 una partita dalla quale entrambe le squadre escono a testa alta.

BPMed Napoli – BLS Chieti 68-57 (24-18; 41-30; 55-44)

BPMed Napoli: Lenardon 2, Musso 19, Rizzitiello 10, Gatti 19, Iannilli 4; Sabbatino 5, Bastone, Rotondo 6, D’Avino, Guastaferro 3. All. Bartocci.

BLS Chieti: Diomede 12, Gialloreto Fa. 7, Raschi 9, Porfido 16, Rossi 5; De Gregorio ne, Martelli 4, Feliciangeli ne, Di Emidio 4. All. Sorgentone.

Rimbalzi: Napoli 39 (Gatti 11), Chieti 36 (Rossi 9). Assist: Napoli 15 (Sabbatino 5), Chieti 9 (Di Emidio 4).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso in casa, muore a 39 anni tecnico informatico

  • In Abruzzo arrivano i Condhotel, stanze d'albergo vendute ai privati

  • L'Abruzzo scelto per la sperimentazione dell'app Immuni con Liguria e Puglia, si parte a giugno

  • Paglieta in lutto per Antonella, mamma di tre bambini scomparsa a 34 anni

  • Smantellata la rete che riforniva di droga la provincia di Chieti: arrestate 13 persone

  • Decathlon investe in provincia di Chieti: apre un secondo punto vendita

Torna su
ChietiToday è in caricamento