Lido Punta Le Morge: l’unica spiaggia naturista in Abruzzo

Sono poche le spiagge naturiste presenti in Italia e una di queste si trova nella provincia di Chieti, a Torino di Sangro

Turismo naturista? Lido Le Morge, a Torino di Sangro, nella provincia di Chieti, è una delle poche spiagge naturiste o nudiste d’Italia. Approvata per la prima volta nel 2014, rinnovata ogni anno e in seguito definitivamente autorizzata nel 2017, Lido Le Morge vanta un arenile piccolino – circa 200 metri - ma ideale per chi vuole andare al mare senza costume.

L’area dedicata al naturismo presenta un mare cristallino e limpido e “lo scoglione”, un grande scoglio che storicamente serviva come roccia di ancoraggio per il trabocco Punta Le Morge. Sabbia e sassolini si mescolano sull’arenile, dove è possibile piantare ombrelloni, piccoli gazebi o tende per creare zone ombreggiate.

La spiaggia di Torino di Sangro è ad accesso libero e gratuito. È facile da raggiungere ed è provvista di un’area parcheggio. Inoltre, chi desiderasse stuzzicare o pranzare a pochi passi, può scegliere uno dei due punti ristoro presenti nelle vicinanze dell’arenile.

Lido Le Morge è una spiaggia per nudisti che accoglie circa 200-300 persone al giorno, tra cui ci sono anche diverse famiglie. Negli ultimi anni è stato registrato un incremento dei frequentatori.

Per ulteriori informazioni, potete consultare la pagina ufficiale Abruzzo Naturista di A.n.ab. associazione naturista abruzzese, che propone anche diverse attività in spiaggia per gli amanti dell’abbronzatura integrale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto in bilico sullo strapiombo, tragedia sfiorata in via della Liberazione

  • Il principe Alberto di Monaco in visita privata alle tenute Masciarelli

  • Le 4 migliori pasticcerie di Chieti secondo Tripadvisor

  • Fuggono all'alt della polizia, folle inseguimento in centro sul motorino rubato

  • Natale 2019: tra giochi di luce e un'atmosfera da sogno si è riaccesa la villa di Lido Riccio

  • Esplosivo nascosto nelle campagne: sgominata la "banda della marmotta", pronta a far saltare in aria un altro bancomat

Torna su
ChietiToday è in caricamento