Settimana del Baratto 2019, per andare in vacanza senza spendere un centesimo

Un’iniziativa che consente, a chi ha voglia di viaggiare e spostarsi, ma non ha troppi fondi per poterlo fare, di andare in vacanza senza spendere un euro, anzi un centesimo

Il portale bed-and-breakfast.it ha lanciato, come ogni anno, la Settimana del Baratto 2019. Si tratta di un’iniziativa che consente, a chi ha voglia di viaggiare e spostarsi, ma non ha troppi fondi per poterlo fare, di andare in vacanza senza spendere un euro, anzi un centesimo.

Cos’è la settimana del baratto?

Si tratta di un’iniziativa molto valida in cui, il principale vantaggio, è quello di non aprire il portafogli. In sostanza si tratta di uno scambio, un incontro virtuale tra domanda e offerta. Le parti sono il viaggiatore e il gestore.

Il viaggiatore si propone per attività didattiche, manuali e creative, oppure mette in tavola una serie di beni personali. Il gestore invece pubblica i suoi desideri e mette a disposizione la sua struttura.

Quando partire e come fare a prenotare

L’iniziativa riguarda la terza settimana di novembre, quindi dal 18 al 24 del mese e per poter usufruire dell’offerta, bisogna trovare le strutture che hanno aderito alla Settimana del Baratto 2019. Per trovarle, basta collegarsi al sito bed-and-breakfast.it e trovare l’alloggio più adatto alle proprie esigenze.

E a Chieti?

Sì, anche a Chieti, così come nel resto della nostra provincia, ci sono strutture ricettive, che hanno aderito alla Settimana del Baratto 2019. Per verificare quali sono, basta collegarsi alla pagina ufficiale https://www.settimanadelbaratto.it/it/baratto/abruzzo/chieti e vedere quali sono le strutture e i desideri dei gestori, per capire se è possibile attivare la pratica di baratto.

Pronti a partire senza spendere un euro?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bere tanta acqua fa davvero bene? Tutti gli effetti benefici da conoscere

  • Scende dal mezzo in panne e viene investita da un'auto: morta una giovane

  • Ragazzo scompare da Orsogna, l’appello dei familiari

  • Chieti, Tentano furto ad azienda di carni: messi in fuga dal proprietario

  • Val di Sangro, operaio si sente male in fabbrica: muore a 44 anni Massimo Gollino

  • Finge di volerla aiutare a vendere l'auto ma è una scusa per estorcerle denaro: arrestato 39enne teatino

Torna su
ChietiToday è in caricamento