← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Commercianti contro le Ztl, Gabriella D'Orazio "Riapriamo al traffico il centro di Chieti, in attesa dei parcheggi promessi"

Tratto da www.censorinoteatino2013.blogspot.it 

"Riapriamo al traffico tutte le Ztl del centro cittadino per permettere ai clienti di sostare e raggiungere facilmente le nostre attività commerciali finché la città non sarà dotata dei parcheggi promessi". E' la porposta di Gabriella D'Orazio del Gran Caffe Vittoria, che aggiunge: "Esempio di come la chiusura del traffico penalizzi i commerci, é la situazione dei negozianti di via Padre Alessandro Valignani che dopo la chiusura delle macchine 'per lavori in corso', hanno visto pressoché dimezzare il loro giro d'affari".

Si parla di riqualificare e di riconvertire il ruolo di Chieti per permettere alla città del "Pelide Achille" di affrontare in modo competitivo le sfide del Terzo Millennio ma al di là delle promesse e delle azioni di facciata non é stato ancora fatto nulla di concreto nemmeno per risolvere il vitale problema dei parcheggi nel centro storico (oltre a quello del collegamento veloce dal Colle allo Scalo e viceversa). Si stanno aspettando dei soldi dalla Regione per dotare la città di un nuovo ampio parcheggio e di una infrastruttura moderna che colleghi la stazione, luniversità e l'ospedale al cuore dell'antica Teate (ad esempio come una cabinovia o una metropolitana rialzata come c'è a Perugia), ma, invece tutto resta sulla carta e si prendono tutte decisioni che danneggiano ancora di più il commercio al dettaglio, polmone vitale del centro, come le Ztl che penalizzano i negozi, ad esempio quelli di via Toppi e di Via De Lollis. Di questo sono convinti molti commercianti cittadini come D'Orazio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

  • Segnalazioni

    Docce gratis in via D'Ascanio, i residenti: "Quando piove non possiamo neanche uscire a buttare la spazzatura"

  • Segnalazioni

    Caputo e Di Capri in concerto a Francavilla, ma sul biglietto ci sono due lettere di troppo

  • Segnalazioni

    Parcheggio Pierantoni al buio: "Facciamo luce con lo smartphone"

  • Segnalazioni

    Il Giro d'Italia e i disagi a chi deve andare al lavoro

Torna su
ChietiToday è in caricamento