Occhi al cielo il 31 maggio: Mercurio sarà visibile a occhio nudo

Si tratta di un evento raro per via della posizione del pianeta

Domenica 31 maggio, dopo il tramonto del Sole, sarà possibile vedere Mercurio a occhio nudo. Si tratta di un evento raro per via della posizione del pianeta.

Infatti Mercurio è uno dei pianeti più vicini alla Terra ma proprio per questo motivo, considerando la sua distanza media dal Sole – 58 milioni di chilometri – e la sua orbita stretta, è quasi impossibile vederlo “da solo”, senza che sia completamente abbagliato dai raggi luminosi.

Gli unici momenti in cui è possibile vedere Mercurio è poco dopo il tramonto e poco prima dell’alba.

Spesso, infatti, si trova in posizione interna ed è abbagliato dal Sole. Per compiere un'orbita completa impiega ben 88 giorni e questo fa sì che sia molto difficile da vedere per molti giorni consecutivi.

Luna delle fragole: l'eclissi attesa per il 5 giugno

Per compiere un'orbita completa, Mercurio impiega ben 88 giorni e questo fa sì che sia molto difficile da vedere per molti giorni consecutivi.

Per tutto marzo e aprile non è stato possibile osservare il primo pianeta del sistema solare. Il 31 maggio, invece, sarà visibile ad occhio nudo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sono le condizioni migliori dell’anno in corso per osservarlo nella luce del crepuscolo sull’orizzonte occidentale” si legge sul sito dell’Unione Astrofili Italiani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Nuovo caso positivo al Covid 19: è un paziente in ospedale a Chieti, domiciliato a San Salvo

  • Bimbo di 3 anni investito mentre attraversa la strada con la mamma: panico a Chieti Scalo

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • È morto l'assessore Antonio Viola

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento